Quintana della Rivincita, ecco il Palio. Metelli: "Presto cambiamenti"

Quintana della Rivincita, ecco il Palio. Metelli: “Presto cambiamenti”

Redazione

Quintana della Rivincita, ecco il Palio. Metelli: “Presto cambiamenti”

Mer, 01/09/2021 - 07:43

Condividi su:


Il Palio è realizzato da Giovanni Kronenberg e rappresenta un vessillo

Promette cambiamenti il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli, perché, dice, “Questa non è Quintana“. Cambiamenti che andranno a riguardare “le debolezze evidenziate, potenziando invece le qualità“. Così Metelli si presenta per lanciare l’edizione della Rivincita del 2021, dedicata al Centro di selezione e reclutamento nazionale dell’Esercito. Una dedica suggellata anche dal Palio, realizzato da Giovanni Kronenberg, che raffigura un drappo misterioso.

Quintana, prove ufficiali: il più veloce è Lorenzo Paci

Salta di nuovo il corteo

Quanto al programma, confermato l’impianto della sfida: no al corteo e no alla gara dei tamburini. “Siamo rimasti cauti“, ha detto Metelli annunciando la dedica alla Caserma Gonzaga. L’assessore alla Quintana, Decio Barili ha sottolineato il grande legame della Giostra alla città, così come hanno fatto tutti i Priori, tra i quali non è mancata un po’ di sana competizione.

Quintana, il Palio: “Vessillo misterioso e indefinito”

Il Palio, illustrato da Pierluigi Metelli, rappresenta un vessillo misterioso e indefinito, come misterioso e indefinito è il vincitore della Corsa, fino all’arrivo al Campo de li giochi. Il vessillo, che è anche bandiera, e che quindi rimanda ai cavalieri e all’elemento marziale dell’esercito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!