Protezione Civile, via alle iscrizioni per il nuovo gruppo comunale

Protezione Civile, via alle iscrizioni per il nuovo gruppo comunale

Sarà composto da 100 volontari, tra esperti in materie tecniche e socio-assistenziali e generici per attività logistiche

share

Si ricostituisce il Gruppo Comunale dei volontari della Protezione Civile. È stato infatti pubblicato sul sito istituzionale dell’ente il regolamento del gruppo con allegata la domanda per l’iscrizione. Sospeso dal 2011 per rivedere l’intero impianto organizzativo ora, dopo l’approvazione da parte del Consiglio Comunale, nella seduta del 29 dicembre scorso, del nuovo regolamento, possono partire le iscrizioni, la cui scadenza è stata fissata per il 13 febbraio.

Al gruppo di esperti-volontari, con compiti finalizzati alla tutela dell’integrità della vita, dei beni, degli insediamenti e dell’ambiente dai danni o dal pericolo di danni da calamità naturali, da catastrofi o da altri eventi calamitosi, possono aderire cittadini che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età, siano in possesso dei requisiti fisici e psicofisici e abbiano dimora preferibilmente nel comune stesso, e che saranno impegnati in attività di previsione, soccorso e superamento dell’emergenza nelle aree colpite da eventi calamitosi e nella formazione della materia ad altri volontari, a bambini e ad adulti.

Il Gruppo, impegnato nella tutela dell’ambiente e nella diffusione della cultura della Protezione Civile, avrà anche lo scopo di collaborare con l’Amministrazione Comunale in occasione di manifestazioni, cerimonie, celebrazioni, eventi ritenute dal servizio comunale di Protezione Civile “di impatto locale”.

Per consentire una più agevole ed efficace organizzazione e gestione del servizio, si stabilisce in 100 il massimo degli iscritti al Gruppo, ripartiti come segue: n. 30 esperti in materie tecniche e di radiocomunicazioni; n. 20 esperti in materie socio-assistenziali; n. 50 generici per attività di logistica.

Possono iscriversi gratuitamente al Gruppo, come volontari operativi, i cittadini di età non inferiore a 18 anni e non superiore a 70 anni. Potranno essere ammessi a far parte del gruppo comunale anche soggetti compresi fra i 70 e 72 anni, utilizzati esclusivamente per attività non operative. Nella domanda, da spedire entro il 13 febbraio 2015 all’attenzione del Sindaco e con indirizzo “Piazza del Comune 1” dovrà essere indicato il settore di preferenza. L’esperienza sarà valutata in base al titolo di studio, alle attitudini e all’attività professionale.

 

share

Commenti

Stampa