Paura sul treno, ragazzini bloccano convoglio con freno d'emergenza - Tuttoggi

Paura sul treno, ragazzini bloccano convoglio con freno d’emergenza

Davide Baccarini

Paura sul treno, ragazzini bloccano convoglio con freno d’emergenza

Mar, 15/02/2022 - 09:32

Condividi su:


E' successo poco dopo la partenza dalla stazione di Ponte San Giovanni, i carabinieri avrebbero identificato almeno 20 minorenni residenti tra Umbertide e Città di Castello | L'episodio riaccende l'allarme sul fenomeno baby gang

Dopo risse, spari e giochi pericolosi ora si passa pure a bloccare il treno. Un gruppo di minorenni residenti in Altotevere, sabato scorso (12 febbraio), poco dopo la partenza dalla stazione di Ponte San Giovanni, hanno infatti attivato il freno di emergenza della corsa delle 19.38 diretta a Umbertide, fermando l’intero convoglio.

Il folto gruppo di ragazzini, sarebbero stati almeno 20 molti dei quali di Umbertide e Città di Castello, erano di ritorno da un pomeriggio trascorso a Perugia e, per sfida o semplicemente per noia, hanno pensato di mettere in atto l’ennesima (e sempre grave) bravata. Il capotreno, raggiunta la carrozza degli scalmanati giovani, ha subito capito la situazione e non ha esitato a chiamare i carabinieri.

“Più controlli a Umbertide”, l’annuncio del Prefetto, baby gang finiscono su Rete 4

I militari, appena giunti sul posto, hanno identificato e fatto scendere i ragazzi, quasi tutti tra i 14 e i 16 anni, chiamando poi i rispettivi genitori per riportarli a casa. Un’”impresa” che alla fine dei giochi ha fruttato un ritardo del treno di quasi due ore (arrivato a Umbertide alle 23), con molti degli altri malcapitati passeggeri costretti a tornare direttamente con un autobus sostitutivo.

Rissa in discoteca, Daspo per 10 giovani coinvolti. Disposta chiusura locale per 15 giorni

Le forze dell’ordine stanno tuttora indagando e, da quanto emerge, sarebbero imminenti denunce per interruzione di pubblico servizio. L’episodio richiama inevitabilmente i recenti fatti di cronaca che hanno visto protagonisti altri giovani sempre sull’asse Perugia-Umbertide-Castello, non ultimo l’incredibile video della “guerra” tra baby gang (sempre in viaggio sui treni) che ha sconvolto tutta l’Umbria. Non è escluso che tra coloro che hanno bloccato il treno ci siano alcuni ragazzi già visti negli scioccanti filmati.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!