Ospedale di Terni, Fp Cgil: "Finalmente le premesse per risollevare le sorti dell'Azienda" - Tuttoggi

Ospedale di Terni, Fp Cgil: “Finalmente le premesse per risollevare le sorti dell’Azienda”

Marco Menta

Ospedale di Terni, Fp Cgil: “Finalmente le premesse per risollevare le sorti dell’Azienda”

Mar, 08/11/2022 - 11:43

Condividi su:


Ospedale di Terni: Manzi è il direttore sanitario, Mariani il direttore amministrativo; "un ulteriore passo verso la definizione della nuova direzione".

Finalmente le premesse per risollevare le sorti dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria, restituendole un ruolo di primo piano in ambito nazionale. Con le nomine del dottor Pietro Manzi e della dottoressa Maria Mariani, rispettivamente direttore sanitario e direttore amministrativo, si compie un ulteriore passo verso la definizione della nuova direzione dell’ospedale di Terni”.

A dichiararlo Giorgio Lucci, segretario generale della Fp Cgil di Terni, e Francesco Fiorello, segretario Fp Cgil Medici e Dirigenti, che notano “la riapertura del dialogo e del confronto con i rappresentanti di tutte le figure professionali dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria, nonché un generale miglioramento del clima lavorativo”.

Il problema del blocco delle assunzioni

“Ovviamente – proseguono i due rappresentanti sindacali – rimane il problema del blocco delle assunzioni, previsto dalla delibera regionale, che non aiuta il rilancio dell’Azienda. Valuteremo, nei fatti, le modifiche organizzative che saranno deliberate, non astenendoci, se necessario, dalla presentazione di eventuali critiche costruttive, con l’obiettivo di dare il nostro contributo a un’inversione di tendenza, anche per quanto riguarda la qualità delle relazioni sindacali”.

Fp Cgil: “Mettere da parte assenza di dialogo e autoreferenzialità”

Secondo Giorgio Lucci e Francesco Fiorello, infine, è importante “mettere da parte una metodologia caratterizzata da assenza di dialogo, unilateralismo e autoreferenzialità, che in passato ha condizionato le scelte strategiche aziendali determinando una crisi del sistema ospedaliero”.  

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!