Ordinanza Covid sulla scuola, metà studenti a casa: le scelte dei presidi su orari e prof

Ordinanza Covid sulla scuola, da domani metà studenti a casa: le scelte dei presidi su orari e prof in quarantena

Redazione

Ordinanza Covid sulla scuola, da domani metà studenti a casa: le scelte dei presidi su orari e prof in quarantena

Mar, 20/10/2020 - 19:37

Condividi su:


Ordinanza Covid sulla scuola, da domani metà studenti a casa: le scelte dei presidi su orari e prof in quarantena

Le scuole perugine si sono organizzate in tempo record per rispettare quanto previsto nell’ordinanza anti Covid della Regione Umbria che da mercoledì impone il 50% delle lezioni con la didattica a distanza per gli istituti superiori. Del resto, in questo mese di tribolato inizio dell’anno scolastico i dirigenti scolastici hanno dovuto più volte cambiare orari e organizzazione, considerando anche le numerose classi ed i professori finiti in isolamento fiduciario.

Le lezioni non inizieranno alle 9, come previsto dal Dpcm. E questo in virtù di una circolare ministeriale che impone tale limite solo nelle zone dove le Asl hanno ravvisato particolari criticità.

Questi, dunque, i nuovi orari che i dirigenti scolastici di Perugia hanno comunicato attraverso il sito istituzionale a studenti e docenti.

Liceo Scientifico “Volta”

Al “volta” le lezioni si svolgeranno per tutte le classi per due giorni alla settimana, oltre al giorno già programmato, in modalità D.D.I. (didattica digitale integrata) per un totale di 3 giorni in presenza e 3 giorni a distanza (ad eccezione delle quinte con 2 giorni in DDI). L’organizzazione delle discipline nell’arco della giornata non subisce variazioni rispetto a quella pubblicata sul sito per questa settimana, la stessa però potrebbe subire aggiustamenti in relazione a particolari esigenze didattiche.

Ogni studente deve controllare il piano orario e recarsi a scuola solo nelle giornate in cui è prevista l’attività in presenza. Per le giornate a distanza è obbligatorio collegarsi da casa alle lezioni, rispettando le modalità indicate dai docenti nell’Agenda di Classe del registro elettronico. Ogni docente deve controllare il piano orario ed organizzare l’attività didattica a distanza avendo particolare cura nel registrare le presenze, i ritardi e le giustificazioni delle assenze degli studenti attraverso il Libretto Web.

Qualora un docente abbia nella stessa giornata sia lezioni in presenza che a distanza, deve svolgere queste ultime da scuola nel caso in cui l’organizzazione oraria non consentisse il rientro a casa. L’aula per lo svolgimento della lezione a distanza da scuola è la stessa indicata nel piano orario. Qualora il docente dovesse effettuare la prima ora di lezione a distanza, non deve recarsi a scuola per registrare la sua presenza con il badge perché fa fede la firma nel registro elettronico.

Liceo Classi e Musicale “Mariotti”

Al “Mariotti” è stata scelta un’altra suddivisione. Da mercoledì 21 a sabato 24 svolgeranno didattica digitale integrata a distanza le classi Prime, Seconde e Terze Liceo Classico. Nella settimana da 26 al 31 ottobre le classi Quarte Ginnasio, Quinte Ginnasio e Prime Liceo Classico. Nella successiva settimana svolgeranno didattica digitale integrata a distanza le classi Prime, Seconde e Terze Liceo Classico, e nell’ultima le classi Quarte Ginnasio, Quinte Ginnasio e Prime Liceo Classico.

Le classi dell’indirizzo Musicale continueranno tutte con la didattica in presenza, per consentire la prosecuzione delle lezioni di strumento.

La prima ora delle lezioni a distanza inizierà alle 8.10, le successive manterranno l’orario consueto. Si raccomanda ai docenti di terminare la lezione cinque minuti prima per consentire agli alunni di cambiare l’aula virtuale.

I docenti che hanno nella singola giornata nel proprio orario solo classi in didattica a distanza possono collegarsi dalla propria abitazione; gli altri, che hanno nella singola giornata nel proprio orario sia classi in presenza che classi in didattica a distanza effettueranno il collegamento da scuola, dall’aula della classe interessata salvo diverse indicazione.

Nel periodo in cui sarà effettuata la didattica a distanza verranno riunite le attuali due articolazioni del gruppo classe delle Prime Liceo, essendo venute meno le necessità imposte dal distanziamento. I docenti con contratto Covid non saranno licenziati, ma svolgeranno altre funzioni.

Liceo Scientifico “Alessi”

In attesa di ulteriori riarticolazioni, al Liceo “Alessi” fino a sabato 24 le attività didattiche si svolgeranno totalmente a distanza (DAD) per le alcune seguenti classi e con con Didattica Digitale Integrata (cioè didattica mista con un gruppo in presenza e un gruppo a distanza) per altre.

Gli studenti delle classi per cui è prevista la Didattica Digitale Integrata (DDI) continueranno a lavorare con le modalità consuete in atto dall’inizio dell’anno. Per tutte le classi, indipendentemente dalla modalità didattica prevista, resta comunque in vigore la scansione oraria e l’orario delle lezioni già pubblicati nel sito web.

A differenza di quanto previsto ad esempio al “Mariotti”, dove i docenti in isolamento sono considerati in malattia e quindi non possono collegarsi per le attività online, all'”Alessi” i docenti in isolamento fiduciario potranno svolgere attività di insegnamento a distanza sulla base della personale disponibilità. In tal caso non saranno tenuti a registrare la propria attività nel registro elettronico.

Liceo Artistico “Di Betto”

L’orario di inizio (ore 8.00) e di fine delle lezioni restano invariati. Gli studenti svolgeranno parte della didattica in presenza e parte a distanza secondo il nuovo seguente calendario.

La scansione oraria in DAD è la stessa prevista dall’orario in vigore. Le ore in DAD sono della durata di 45 minuti, con una pausa di 10-15 minuti tra un’ora e la successiva. I ritardi nella connessione vanno segnalati e dovranno essere giustificati dalle famiglie; la mancata connessione va segnalata come assenza e giustificata dalla famiglia. Ove, in via eccezionale, non fosse possibile svolgere una videolezione, il docente dovrà provvedere con modalità asincrone (videolezioni registrate, svolgimento di esercitazioni ecc.), interagendo con la classe tramite registro elettronico, Google Classroom, email istituzionale. Le famiglie che hanno fatto richiesta di dispositivi in comodato d’uso gratuito saranno al più presto contattate per l’espletamento delle procedure. Per i docenti saranno allestite postazioni attrezzate. I docenti potranno comunque utilizzare i propri dispositivi, collegandosi anche da altre aule della scuola.

IIS “Giordano Bruno”

Questa la nuova organizzazione della didattica: le classi dell’Istituto sono divise in due blocchi che svolgeranno Didattica a distanza in modo alternato: la prima settimana, il primo gruppo svolgerà 3 giorni di didattica in presenza e 2 giorni di didattica a distanza mentre il secondo gruppo svolgerà 2 giorni di didattica in presenza e 3 giorni di didattica a distanza. La seconda settimana il primo gruppo svolgerà 2 giorni di didattica in presenza e 3 giorni di didattica a distanza mentre il secondo gruppo svolgerà 3 giorni di didattica in presenza e 2 giorni di didattica a distanza.

I gruppi in didattica a distanza potranno variare in funzione delle esigenze sanitarie disposte per le classi. I docenti che possono praticare la Didattica a Distanza da casa possono farlo anche in presenza di ore a disposizione che verranno eventualmente accantonate per coprire necessità della scuola nei giorni in cui saranno presenti a scuola per orario di servizio. I docenti in compresenza di ausilio e sostegno alla classe seguiranno la Classe preferibilmente durante le ore in presenza rimodulando settimanalmente il loro orario.

Itet “Aldo Capitini”

Nuovo orario anche al “Capitini”. Con l’indicazione delle classi che svolgeranno attività didattiche a distanza (DAD), in modalità sincrona o asincrona.

Le restanti classi, fatti salvi eventuali diversi provvedimenti da parte delle autorità sanitarie, svolgeranno le lezioni in presenza.

I turni per le settimane successive saranno comunicati con specifica circolare.

Tutte le classi, in presenza e a distanza, devono seguire l’orario ordinario che prevede l’entrata a scuola alle 8:00 e l’uscita alle 12:50 o alle 13:40, con articolazione delle discipline nell’arco della giornata come da orario pubblicato nel sito web, salvo gli eventuali aggiustamenti comunicati come di consueto di volta in volta alle singole classi attraverso il Registro Elettronico.

Le attività di Didattica a Distanza saranno svolte quindi dai docenti in servizio (o sulla base delle personali disponibilità da quelli in isolamento fiduciario) comunque rispettando l’orario di classe in vigore nella settimana di riferimento.

I professori in servizio potranno scegliere se collegarsi con le proprie classi dal proprio domicilio oppure da scuola, in questo caso utilizzando le postazioni delle aule come indicate nel piano orario delle classi; si raccomanda a tutti la massima attenzione nella compilazione del registro elettronico.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!