Opere pubbliche, ecco gli interventi su strade, scuole, impianti sportivi e frazioni

Opere pubbliche, ecco gli interventi su strade, scuole, impianti sportivi e frazioni

L’assessore Graziano Angeli traccia un bilancio della lesgislatura e lancia altri progetti in cantiere

share

E’ soddisfatto l’assessore ai lavori pubblici Graziano Angeli, nel tracciare il bilancio del suo operato. Dall’edilizia scolastica e sociale agli impianti sportivi, tanti i cantieri avviati con tagli del nastro previsti a breve, ancora molti progetti in previsione per il 2019 ed i prossimi anni.

In questi quasi cinque anni di legislatura, sono stati stanziati oltre venti milioni per l’edilizia scolastica, circa tre per l’impiantistica sportiva; sette e mezzo per le manutenzioni stradali ed infrastrutture viarie, circa nove milioni per la pubblica illuminazione ed opere pubbliche per 3,8 milioni.

Numeri importanti anche per beni culturali e cimiteri con 1,6 milioni di euro; circa 200mila invece per le aree verdi e piste ciclopedonali per quattro milioni.

Investimenti complessivi per circa sessanta milioni di euro.

A fianco dell’assessore Angeli, il dirigente Francesco Castellani e gli ingegneri Roberto Righi e Gian Antonio Cicioni.

E’ stata annunciata la realizzazione della nuova scuola materna di San Giovanni Profiamma, che sarà sul modello di quella già inaugurata a Scafali – Corvia; presto sarà avviato anche l’iter progettuale per la nuova scuola elementare di Santa Caterina. E si è parlato di affidamento per la progettazione  anche per l’elementare Piermarini mentre entro il 2019 dovrebbe essere pronta la nuova media Carducci con annessa palestra.

Asfaltature in arrivo per la strada del Casone con il biodigestore entrato ormai a regime, così come per la strada di Treggio.

Ancora buone notizie per gli automobilisti ed i ciclisti: in progettazione la rotatoria a Ponte Antimo, il completamento delle piste ciclabili di via dei Mille; via Santocchia; La Paciana – Fiamenga; via Gran Sasso – via Innamorati e due velostazioni rispettivamente alla stazione ferroviaria ed in piazza Matteotti.

Attenzione garantita anche per le frazioni: lavori per l’Ecomuseo di Scopoli; le fonti di Verchiano e Volperino; nuova illuminazione per Annifo ed un centro civico a Capodacqua.

Mentre i ‘centri civici’ saranno realizzati anche a Belfiore e Maceratola, oltre a quelli già attivi a Scafali e Corvia.

Gli sportivi invece avranno la pista di pattinaggio a Sportella Marini con un rinnovamento degli impianti sportivi; un campo da paddle nel quartiere Agorà ed una nuova pista di atletica da 450mila euro.

Da poco avviato il cantiere della palestra comunale di via Nazario Sauro vicino al Campo de li Giochi.

Ma restano alcuni nei e alcuni mea culpa.

share

Commenti

Stampa