Only Wine, conto alla rovescia per la 6^ edizione | Arriva anche la ruota panoramica

Only Wine, conto alla rovescia per la 6^ edizione | Arriva anche la ruota panoramica

Il 27 e 28 aprile torna la manifestazione e mostra mercato dedicata ai giovani produttori under 40, presentate novità e conferme

share

Ci affacciamo alla 6^ edizione di questa manifestazione che abbiamo visto nascere e crescere nella nostra città, il cui format si è rivelato subito vincente perché presentava elementi di unicità rispetto ad altri saloni del vino esistenti nel nostro territorio.”

Così i padroni di casa – il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta e l’assessore al Turismo, Commercio e Sviluppo Economico Riccardo Carletti – hanno aperto stamattina (venerdì 19 aprile) la conferenza stampa di presentazione di Only Wine Festival, il Salone Nazionale dei Giovani Produttori e delle Piccole Cantine, organizzato da Ac Company, in collaborazione con AIS (Associazione Italiana Sommelier) che tornerà nel centro storico tifernate sabato 27 e domenica 28 aprile.

Only Wine ha, inoltre, una valenza turistica molto importante – hanno aggiunto – e per questo l’amministrazione Comunale ha voluto mettere a disposizione dei visitatori della manifestazione il patrimonio artistico cittadino”. Collegata all’Only Wine ci sarà, infatti, la Card Museo, una convenzione che permetterà al pubblico di visitare i Palazzi più prestigiosi con una scontistica particolare.

Anche quest’anno gli attori principali saranno i migliori 100 produttori under 40, le case vinicole con meno di 15 anni di storia e le cantine fino a 7 ettari, selezionate sulla base dei criteri rigorosissimi e degli elevati standard di AIS ad opera dei migliori sommelier dell’Associazione, con il supporto in particolare di AIS Umbria e del suo presidente Sandro Camilli.

Banchi d’assaggio con degustazioni libere, degustazioni guidate con i più rinomati e stimati sommelier, aree tematiche e tante tante curiosità nei palazzi del Centro Storico di Città di Castello. Sono solo alcuni degli elementi che arricchiranno anche quest’anno una manifestazione cresciuta moltissimo nel tempo. “Già stiamo lavorando per il prossimo anno – ha sottolineato Carletti – intanto su Largo Gildoni troverete una ruota panoramica che sarà a disposizione dei turisti e della città a partire dalle Festività pasquali fino al 5 maggio”.

Anche quest’anno Only Wine Festival propone due modalità di degustazione e di approccio al mondo del vino: degustazioni libere – con un ticket da 25 euro, acquistabile in biglietteria (20 euro se acquistato sul sito), è possibile accedere a tutti i banchi d’assaggio ed ottenere un calice e porta bicchiere. L’ingresso alla manifestazione senza ticket degustazione è di euro 5 per persona; degustazioni guidate – opzionalmente è possibile acquistare direttamente sul sito web della manifestazione il ticket per le degustazioni guidate dai migliori sommelier d’Italia e del Mondo. I “maestri” del vino guideranno i partecipanti in un percorso emozionante e indimenticabile alla scoperta di qualità, equilibrio, competenza, passione, impegno e determinazione che sono l’essenza dei vini proposti.

Tra le novità di questa edizione ci sono: gli Speed Wine, corsi smart della durata di circa mezz’ora che intendono, in pochi essenziali passi, fornire all’appassionato di vino le regole fondamentali per fare della degustazione un momento di consapevolezza e di piacere; l’Area rosé, interamente dedicata ai vini rosati, selezionati a cura di Francesco Saverio Russo. Saranno presenti 28 produttori del territorio italiano; Only Wine International, un’area particolarmente prestigiosa dedicata ad una selezione di giovani produttori e piccole cantine internazionali, a cura di Luca Martini. Saranno presenti 15 produttori. Tra gli altri appuntamenti “Il decalogo del buon bevitore” di Andrea Scanzi, monologo pensato in esclusiva per #onlywinefestival con dieci regole, ora ironiche e ora no, tratte in parte dal suo libro Elogio dell’Invecchiamento, scritto nel 2007, e la presentazione del libro “La cantina perfetta – Grandi vini da Collezione” di Chiara Giannotti. Il programma completo e tutte le informazioni su www.onlywinefestival.it

share

Commenti

Stampa