Norcia, annullato sequestro Centro Boeri | Ma ora deciderà un altro giudice - Tuttoggi

Norcia, annullato sequestro Centro Boeri | Ma ora deciderà un altro giudice

Sara Fratepietro

Norcia, annullato sequestro Centro Boeri | Ma ora deciderà un altro giudice

Decisione della Cassazione sul ricorso degli avvocati del Comune di Norcia, un altro gip dovrà pronunciarsi sull'istanza di sequestro della Procura
Ven, 13/07/2018 - 21:27

Condividi su:


Annullato il sequestro – almeno per ora – del Centro Boeri di Norcia, la struttura realizzata dal Comune di Norcia grazie alle donazioni arrivate dall’iniziativa “Un aiuto subito” di Corriere della Sera e La7. Nel pomeriggio è infatti arrivato il provvedimento della Terza Sezione della Cassazione, che ha accolto il ricorso per saltum che era stato presentato dagli avvocati Massimo Marcucci e Luisa Di Curzio per conto dell’amministrazione comunale.

Le motivazioni non sono state ancora rese note, ma nel provvedimento la Corte “annulla il provvedimento impugnato con rinvio al Tribunale di Spoleto (Ufficio Gip) per nuovo esame. Gli ermellini hanno quindi dichiarato non valida l’ordinanza con cui il gip Salerno aveva disposto a marzo i sigilli sulla struttura polivalente costruita appena fuori le mura della città di San Benedetto.  Sarà quindi un altro giudice per le indagini preliminari a dover pronunciarsi sulla richiesta di sequestro che era stata presentata dalla Procura della Repubblica spoletina. Per il momento, quindi, stando allo stringato dispositivo della Suprema corte, il Centro Boeri dovrebbe essere di nuovo nella disponibilità del Comune. Dall’amministrazione comunale, però, nessuno si espone in attesa di conoscere le motivazioni del provvedimento ed appunto le sue conseguenze.

Paradossalmente il gip che esaminerà nuovamente l’istanza di sequestro potrebbe disporre ancora una volta i sigilli nei confronti della struttura.


Centro Boeri, istanza di dissequestro discussa in Cassazione | Attesa per la pronuncia


Prima di tutto, però, bisognerà attendere le motivazioni della sentenza della Cassazione per capirci qualcosa in più.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!