Muore a 36 anni il giorno dopo il parto, ospedale apre indagine interna - Tuttoggi

Muore a 36 anni il giorno dopo il parto, ospedale apre indagine interna

Sara Fratepietro

Muore a 36 anni il giorno dopo il parto, ospedale apre indagine interna

Dom, 01/08/2021 - 12:24

Condividi su:


La gioia per la nascita della bimba trasformata in dolore: la mamma morta un giorno dopo il parto avvenuto d'urgenza all'ospedale di Terni

La gioia per la nascita di una nuova vita si è trasformata in grande dolore nel giro di poche ore. Una donna di 36 anni è infatti morta all’ospedale di Terni il giorno dopo il parto.

La giovane ternana, Laura Anasetti, aveva dato alla luce venerdì una bimba. Un parto d’urgenza, dopo che la 36enne aveva accusato delle perdite di sangue nella notte, con la piccola nata alla 32esima settimana di gestazione. Tutto però sembrava essere andato per il meglio. Tanto che la stessa neomamma aveva pubblicato un toccante post su Facebook per salutare l’arrivo della figlia, tenuta in incubatrice visto il parto prematuro.

Poi il malore improvviso ed il decesso avvenuto nella serata di sabato, un giorno e mezzo dopo il parto. Una notizia che ha destato grande dolore ed incredulità a Terni.

A chiarire i contorni della tragedia è l’azienda ospedaliera di Terni in una nota, che annuncia anche l’avvio di una indagine interna per capire se tutte le procedure siano state correttamente attivate.

“La signora di 36 anni – viene spiegato dall’ospedale Santa Maria – è giunta alle 4 del mattino del 30 luglio per metrorragia alla 32esima settimana. Trattandosi di gravidanza patologica già nota, la paziente è stata immediatamente sottoposta a parto cesareo nel pieno rispetto delle più moderne linee guida e dei canoni di massima sicurezza, con successo e senza complicazioni. Dopo la ripresa del pieno benessere la signora ha accusato un malore improvviso, in presenza del personale del reparto. Immediatamente soccorsa anche dalla rianimatrice che si trovava già lì, la paziente è stata tempestivamente sottoposta ad ulteriori accertamenti e cure multidisciplinari. Siamo vicini alla famiglia per la tragicità dell’accaduto, abbiamo disposto una indagine interna al fine di verificare la correttezza del nostro operato”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!