Mascherine e stop discoteche, summit a Perugia per ulteriori provvedimenti anti Coronavirus

Mascherine e stop discoteche, summit a Perugia per ulteriori provvedimenti anti Coronavirus

Redazione

Mascherine e stop discoteche, summit a Perugia per ulteriori provvedimenti anti Coronavirus

Vertice con l'assessore Merli, polizia municipale e protezione civile
Lun, 17/08/2020 - 10:18

Condividi su:


Da oggi stop alle discoteche e alle sale da ballo e mascherina dalle 18 nei luoghi affollati. Summit del Comune di Perugia, questa mattina, per valutare provvedimenti ad integrazione dell’ordinanza del Ministero della Salute.

L’assessore alla Sicurezza Luca Merli, i vertici della polizia locale e della protezione civile del Comune di Perugia stanno infatti valutando le modalità di applicazione della norma che vale per tutto il territorio nazionale. Compresi i controlli per il rispetto dell’ordinanza ministeriale. Ma anche possibili ulteriori limiti, legati alle specifiche caratteristiche di Perugia.

Le regole anticipate a Perugia per il centro e Fontivegge

Dove già da settimane vige l’obbligo dell’uso della mascherina, dal pomeriggio, nelle aree del centro storico e di Fontivegge particolarmente frequentate dai giovani e non solo. Perché l’obbligo della mascherina non riguarda ovviamente solo i cosiddetti ragazzi della movida (anche se tra gli ultimi contagiati dal Coronavirus ci sono soprattutto i giovani), ma anche le zone dello shopping e le mete più visitate dai turisti, dove comunque finora è stato più facile per mantenere la distanza di sicurezza anti contagio.

I controlli nei locali

Proprio a seguito degli aumenti dei contagi da Covid-19 tra i giovani le forze dell’ordine negli ultimi giorni hanno intensificato nel Perugino i controlli sui locali. Con multe e chiusure temporanee per quelli che non rispettavano le norme di sicurezza. Seguendo le indicazioni date in questa direzione dalla Prefettura.

L’ordinanza del Ministero

L’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, dispone – ricordiamo – l’uso della mascherina dalle 18 alle 6, su tutto il territorio nazionale, all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti.

(Nella foto d’archivio la prima serata in centro dopo il lockdown)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!