Mamme e amiche da record, entrambe danno alla luce quinto figlio nello stesso giorno - Tuttoggi

Mamme e amiche da record, entrambe danno alla luce quinto figlio nello stesso giorno

Davide Baccarini

Mamme e amiche da record, entrambe danno alla luce quinto figlio nello stesso giorno

Ven, 03/12/2021 - 17:55

Condividi su:


Primato curioso a Città di Castello per Laura e Maria Giovanna | La prima è di Piosina, frazione tifernate già salita alla ribalta per il record di nascite in piena pandemia

Mamme e amiche da tanto tempo, così come le rispettive famiglie, si sono ritrovate ieri (2 dicembre), nella stessa stanza dell’ospedale di Città di Castello dove, a distanza di 20 minuti l’una dall’altra, hanno dato entrambe alla luce il loro quinto figlio.

Loro sono Laura e Maria Giovanna, rispettivamente mogli di Matteo e Paolo, mentre i nuovi arrivati si chiamano Speranza e Francesco. Laura e il marito sono di Piosina, frazione di 1000 abitanti di Città di Castello salita alla ribalta della cronaca lo scorso aprile 2020, in piena emergenza Covid, per il record di nascite: ben 43 negli ultimi 5 anni, di cui 3 in soli 10 giorni, decisamente in controtendenza con la situazione regionale e nazionale.

In questi giorni si conferma dunque il trend più che positivo di questo piccolo paese, che continua a donare la vita a tanti bebè, sfidando anche la pandemia. A dare la lieta notizia del quinto figlio “in contemporanea” di Laura e Maria Giovanna (quest’ultima della parrocchia tifernate della Madonna delle Grazie) è stato Don Giorgio Mariotti, che conosce da anni le due mamme da record, entrambe appartenenti al gruppo cristiano ‘Equips Notre-Dame’ da lui seguito.

Con questa nascita Piosina conferma la sua posizione di guida alla Speranza” ha commentato il parroco della frazione tifernate ma anche di Lerchi, Astucci e Giove, conosciuto oltre i confini Comunali anche come il sacerdote hi-tech, ideatore della benedizione di cellulari e tablet in occasione di San Biagio (santo protettore della gola). “Si, amici, perché la vita è bella! – ha aggiunto – In tutte le sue difficoltà la vita è bella! La vita cristiana non è a termine. La Vita che Dio ci ha dato non finirà mai”.

Molto felici della lieta notizia anche i due papà Matteo e Paolo, pure loro amici di lungo corso, che si sono abbracciati con un sorriso scattandosi una foto ricordo del momento. Tutti e due hanno voluto aggiungere: “Speriamo che queste notizie diano speranza a tutti e possano sollecitare anche le istituzioni ad un aiuto concreto x le famiglie numerose, come ad esempio centri estivi gratuiti”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!