Luca Secondi, le prime parole da sindaco | Bassini "Crollo affluenza non ci ha aiutato" - Tuttoggi

Luca Secondi, le prime parole da sindaco | Bassini “Crollo affluenza non ci ha aiutato”

Davide Baccarini

Luca Secondi, le prime parole da sindaco | Bassini “Crollo affluenza non ci ha aiutato”

Lun, 18/10/2021 - 18:14

Condividi su:


Emozionato e frastornato l'ex vicesindaco ha dichiarato "Da domani si parte con la concretezza, premiato lavoro di squadra" | Bassini "Nostro risultato comunque grande, in bocca al lupo al futuro sindaco"

Alla fine, dopo un ballottaggio molto combattuto, Luca Secondi è stato eletto sindaco di Città di Castello. L’ex vicesindaco ha conquistato 8.077 voti (51,40%) contro i 7.638 (48,60%) di Luciana Bassini, che ha tenuto testa fino all’ultimo seggio, uscendone sconfitta per sole 439 preferenze e conquistando addirittura più seggi (29 rispetto ai 25 di Secondi).

Emozionato e frastornato, arrivato in super ritardo alla sede del comitato elettorale Pd in via Sant’Antonio dov’è stato sommerso dagli abbracci, il neo primo cittadino ha commentato a caldo “un risultato importante perchè realizzato da una squadra di donne e uomini che hanno fatto veramente un lavoro stupendo”.

Secondo ha ringraziato tutti gli elettori venuti alle urne: “Il mio impegno da domani già parte con l’essere concreto. Quello che ho dichiarato in campagna elettorale è creare una squadra all’altezza, competente e che fin da subito lavori sul territorio, cercando di raccogliere anche il consenso di chi non ce l’ha dato. Abbiamo dato un segnale chiaro della politica: mai contro qualcuno ma per far qualcosa. Lo stile fa sostanza e questa sostanza l’abbiamo voluta offrire ai cittadini che ci hanno premiato“.

Durante la campagna elettorale, soprattutto durante il ballottaggio, ho visto schermaglie e situazioni strane, sicuramente non ortodosse, ma il centrosinistra progressita è stato premiato. Oggi si chiude e si apre un altro percorso. Ci sarà continuità nei progetti e per quanto riguarda le persone ci saranno grosse novità!“. Luca Secondi ha anche aggiunto che sarà subito al fianco dei lavoratori dell’ex Fisadorelli, “un impegno civile a cui non posso mancare”

Nella sede elettorale di Corso Cavour abbiamo incontrato anche Luciana Bassini, vistosamente dispiaciuta ma sempre disponibile e sorridente anche nella sconfitta. “E’ stato comunque un grande risultato – ha dichiarato – non ci aspettavamo il ballottaggio ma, una volta conquistato, ci aspettavamo di vincere. Città e periferie hanno scelto, faccio un grande in bocca al lupo al futuro sindaco“.

Per Bassini determinante è stato anche il notevole crollo di affluenza: “Il numero di cittadini astenuti dal voto è stato importante. Un’astensione del 51% è davvero troppo bassa e questo forse non ci ha dato la possibilità di arrivare alla vittoria“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!