LIRICO SPERIMENTALE, IL SINDACO BENEDETTI E L’ASSESSORE VARGIU INCONTRANO RENATO BRUSON - Tuttoggi

LIRICO SPERIMENTALE, IL SINDACO BENEDETTI E L’ASSESSORE VARGIU INCONTRANO RENATO BRUSON

Redazione

LIRICO SPERIMENTALE, IL SINDACO BENEDETTI E L’ASSESSORE VARGIU INCONTRANO RENATO BRUSON

Mer, 08/06/2011 - 17:54

Condividi su:


Continuano a pieno ritmo le lezioni della master class tenuta dal Maestro Renato Bruson presso la Sala Monterosso del Complesso di Villa Redenta di Spoleto.
I vincitori delle ultime due edizioni del Concorso Europeo di Canto organizzato dallo “Sperimentale” e altri cantanti che sono a Spoleto in base ad accordi di collaborazione con istituzioni extra-europee o in veste di futuri protagonisti della prossima Stagione Lirica si stanno infatti perfezionando con il celebre baritono che sta mettendo a disposizione dei giovani artisti tutta la sua comprovata esperienza.
La master class sull’interpretazione vocale dedicata agli artisti dello “Sperimentale” vedrà impegnato il Maestro Bruson sino a domani 9 giugno. Già da sabato 11 giugno il celebre baritono sarà infatti all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano presso la quale terrà dei corsi di perfezionamento.
Ieri le autorità cittadine di Spoleto hanno incontrato Renato Bruson rendendo omaggio a colui che è considerato il più grande baritono vivente.
Il Sindaco Daniele Benedetti e l’Assessore alla Scuola e alla Formazione Battistina Vargiu hanno portato i saluti di tutta l’Amministrazione Comunale e dell’intera Città di Spoleto.
Indissolubile il legame del maestro Bruson con Spoleto che ha lo ha visto prima vincere la 15ma edizione del Concorso di Canto e poi debuttare con il Teatro Lirico Sperimentale il 10 settembre 1961 sostenendo il ruolo del Conte di Luna ne Il Trovatore di Giuseppe Verdi. Nel 1962 e nel 1964 Bruson è tornato a Spoleto, protagonista rispettivamente di Un ballo in maschera di Verdi e de La Bohème di Puccini per poi affermarsi ben presto come uno dei massimi interpreti del repertorio verdiano e donizettiano, calcando i palcoscenici di tutto il mondo.

Al centro dell’incontro di ieri con le autorità cittadine, al quale hanno preso parte anche la Vice Presidente del Teatro Lirico Sperimentale Maria Chiara Rossi Profili e il Direttore Generale Claudio Lepore, anche le celebrazioni in occasione dei 50 anni di carriera del grande baritono.
Nel 2011 infatti saranno organizzati in tutto il mondo concerti in onore di Bruson e della sua prestigiosa carriera. Il Maestro si esibirà al Teatro alla Scala di Milano, al Teatro Regio di Parma, al Teatro dell’Opera di Roma e alla Staatsoper di Vienna.
Spoleto, città che ha dato i natali artistici a Renato Bruson, non poteva non omaggiare questo grande artista. A 50 anni dal suo debutto a Spoleto il celebre baritono sarà infatti protagonista a settembre di un Concerto Lirico Straordinario che coinvolgerà anche i giovani cantanti dello “Sperimentale” e l’O.T.Li.S. Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”.
L’evento, nell'ambito della Stagione Lirica Sperimentale 2011, è organizzato in collaborazione con il Comune di Spoleto e si svolgerà al Teatro Nuovo di Spoleto domenica 18 settembre 2011 alle ore 20,30.
Questa importante manifestazione sarà preceduta sabato 10 settembre dalla presentazione, sempre a Spoleto, del libro “Cinquant’anni di canto teatrale”, curato dalla Signora Titta Tegano.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!