Levante in concerto a Carsulae, Terni aderisce al Festival Suoni Controvento - Tuttoggi

Levante in concerto a Carsulae, Terni aderisce al Festival Suoni Controvento

Redazione

Levante in concerto a Carsulae, Terni aderisce al Festival Suoni Controvento

Ven, 04/06/2021 - 14:02

Condividi su:


La Giunta comunale ha deliberato ieri, su proposta dell’assessore alla cultura e vicesindaco Andrea Giuli, di aderire al progetto Festival Suoni Controvento

Alle iniziative che animeranno l’Estate Ternana del 2021, con la ripresa delle stagioni musicali e teatrali e con altre attività ancora in corso di valutazione e programmazione, si aggiungono due tappe del Festival Suoni Controvento.

Festival Suoni Controvento

La Giunta comunale ha infatti deliberato ieri, su proposta dell’assessore alla cultura e vicesindaco Andrea Giuli, di aderire al progetto del Festival Suoni Controvento 2021 organizzato dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore, che prevede la realizzazione di due concerti nel territorio del Comune di Terni, concedendo un contributo straordinario di 9000 euro.

“Spettacolo, musica, intrattenimento”

“L’esordio del Comune di Terni tra i partner del Festival Suoni Controvento – dice il vicesindaco Andrea Giuli – è per noi motivo di soddisfazione. Il festival è ormai tra i più affermati in Italia nel suo genere e sposa perfettamente la nostra idea di coniugare spettacolo, cultura, intrattenimento con la valorizzazione e la promozione turistica dei nostri luoghi, con particolare riferimento alla natura e alla montagna. Suoni controvento, peraltro, è ormai in rete con rassegne prestigiose come Time in jazz in Sardegna, RisorgiMarche, Suoni delle Dolomiti e Paesaggi Sonori in Abruzzo e questo inserisce Terni in un circuito culturale e di eventi di assoluto rilievo”.

Levante in concerto

Il primo evento è in programma per il 28 agosto a Carsulae con un concerto di Levante, “giovane e originale cantautrice”.
Il secondo evento è in cartellone per il 5 settembre con un concerto del musicista jazz e maestro di bandoneon, Daniele di Bonaventura, sul pianoro di Sant’Erasmo al tramonto, in un omaggio a Piazzolla nel centenario della nascita. Gli spettatori saliranno a piedi, accompagnati da guide Cai e di altre associazioni di trekking, da Cesi fino al luogo del concerto. Nei primi giorni di settembre sono previsti anche incontri letterari e giochi per famiglie al borgo di Cesi

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!