L'assessore Pastorelli come Jake lo Sciamano diventa un "caso" nazionale

L’assessore Pastorelli come Jake lo Sciamano diventa un “caso” nazionale

Massimo Sbardella

L’assessore Pastorelli come Jake lo Sciamano diventa un “caso” nazionale

Sab, 09/01/2021 - 17:48

Condividi su:


L’assessore Pastorelli come Jake lo Sciamano diventa un “caso” nazionale

Dibattito social sul selfie dell'assessore del Comune di Perugia

E’ diventata un “caso” nazionale la foto dell’assessore del Comune di Perugia Clara Pastorelli, che si è fatta un selfie nell’ascensore con maglione a stelle e strisce e un cappello di pelliccia che ricorda (pur senza le corna immortalate dalle tv di tutto il mondo) quello indossato da uno dei capi dell’assalto a Capitol Hill, Jake lo Sciamano.

Forza sempre e comunque Stati Uniti d’America. Spesso ciò che sembra reale non lo è” ha scritto nella storia Facebook l’assessore Pastorelli, sempre molto attiva sui social. Aggiungendo: “FB bannerà pure me?” in riferimento al dibattuto sulla scelta di diversi social di oscurare il presidente uscente Donald Trump.

La foto non è sfuggita alla capogruppo del Pd, Sarah Bistocchi. Che ha stigmatizzato il gesto, suscitando numerosi commenti.

Tanto che il “caso” Jeke-Pastorelli è finito anche sui media nazionali.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!