Quando la toponomastica dà i numeri, a Gubbio un bar con 9 civici

Quando la toponomastica dà i numeri, a Gubbio un bar con 9 civici

E’ caos in città dopo il progetto di revisione del Comune, molte abitazioni “plurinumerate” | Gagliardi presenta interrogazione

share

Un numero sul cancello pedonale e un altro sul passo carrabile della stessa abitazione. Nove numeri al ‘Bar Fontevole’ di via Antonello Da Messina e alcuni anche sulle finestre delle case. E’ caos numeri civici a Gubbio, dove in diversi quartieri spuntano strani casi come quelli appena citati o, addirittura, su alcuni edifici di nuova costruzione, il civico è totalmente assente.

A portare alla luce la problematica del progetto di revisione toponomastica del Comune è il consigliere del Centrodestra eugubino Francesco Gagliardi, che sul curioso caso di plurinumerazione ha anche presentato un’interrogazione all’assessore competente Gabriele Damiani, “affinché indichi le ragioni per le quali sono stati apposti diversi numeri civici su singole unità abitative e spieghi i provvedimenti che il Comune intende adottare per evitare la moltiplicazione dei costi per i cittadini“.

share

Commenti

Stampa