Judo: Grande successo per il “VI Trofeo Cantina Lungarotti”. - Tuttoggi

Judo: Grande successo per il “VI Trofeo Cantina Lungarotti”.

Leonardo Perini

Judo: Grande successo per il “VI Trofeo Cantina Lungarotti”.

Il Trofeo, conteso tra i 45 club partecipanti, è stato vinto dall’ASD UNOV di Roma
Mar, 10/05/2016 - 13:41

Condividi su:


L’iniziativa è stata organizzata dal Dojo Ushijima Judo Club del Maestro Stefano Proietti, in collaborazione con La Cantina Lungarotti di Torgiano, il Comitato Regionale FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) e con il patrocinio e la fattiva collaborazione del comune di Torgiano.

La gara si è svolta in collaborazione con il C.S.E.N.(Centro Sportivo Educativo Nazionale), ente di promozione sportiva tra i primi in Italia e da sempre attento all’attività sportiva e ai suoi valori educativi.

Presso il palazzetto dello Sport, perfettamente allestito per l’occasione, si sono cimentati oltre 500 atleti provenienti da Lazio, Umbria, Marche, Toscana, Abruzzo, in rappresentanza di 45 Associazioni Sportive Dilettantistiche.

La caratteristica di questa gara è la suddivisione per livelli per poter consentire a tutti di confrontarsi in maniera costruttiva.

Nel pomeriggio di sabato 7 maggio si è svolta la gara Esordienti A, Esordienti B e Cadetti che ha visto cimentarsi Judoka dagli 11 ai 17 anni.

Grande entusiasmo sul tatami e sugli spalti. Genitori e spettatori in genere, hanno potuto apprezzare l’abilità e la grande tenacia di questi atleti che, per quanto ancora giovani, hanno messo in evidenza un eccellente livello tecnico-tattico.

E’ stato un importante momento di verifica del lavoro che, anche attraverso questo  tipo di manifestazioni, si sta svolgendo in regione con le fasce giovanili.

La domenica successiva, al mattino, si è svolta la gara per le categorie master, juniores e seniores.

Judoka di ogni livello si sono affrontati con impegno e non sono mancate le tecniche spettacolari che hanno strappato gli scroscianti applausi del pubblico.

Alle premiazioni individuali e per Associazioni hanno presenziato la dottoressa Chiara Lungarotti, il Presidente del CONI regionale, Generale Ignozza, il Presidente della FIJLKAM regionale M° Massimo Bistocchi, il presidente dll’ Dojo Ushijima Francesco Proietti, l’assessore allo sport del Comune di Torgiano dott. Attilio Persia, il consigliere Andrea Vitali. Ospite d’onore la pluri campionessa europea, mondiale e olimpionica Ylenia Scapin.

Grande apprezzamento per l’iniziativa è stato espresso dal Presidente della FIJLKAM, Massimo Bistocchi, che ha voluto testimoniare, con la sua presenza, e il fattivo contributo della Federazione, un impegno forte e deciso a favore del judo regionale.

A tutte le autorità e a tutti quanti hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa, va un sentito ringraziamento da parte del M° Stefano Proietti e di tutto lo staff del Dojo Ushijima di Perugia. 24 volontari tra judoka, genitori, insegnanti e amici della palestra del M° Proietti, che si sono prodigati per il corretto svolgimento dell’iniziativa.

Il Trofeo, conteso tra i 45 club partecipanti, è stato vinto dall’ASD UNOV di Roma.. Al secondo e al terzo posto rispettivamente il Judo Europaradise di Roma e I Poeti del Judo.

Nel pomeriggio sono stati protagonisti i più piccoli: bambini, fanciulli e ragazzi dai 4 ai 10 anni, impegnati su 8 areee di gioco, hanno colorato e illuminato con i loro sorrisi il parterre. Spalti gremiti e tanto entusiasmo dei partecipanti e dei tanti volontari, associati del Dojo Ushijima, che si sono resi disponibili per cronometrare gli incontri, accompagnare i bambini nelle aree di gioco e alle premiazioni, gestire musiche e amplificazione, svolgere servizi fotografici e video dell’intera manifestazione, garantire la sicurezza. Questa parte della manifestazione ha rappresentato anche una tappa del Gran Prix Giovanissimi, circuito del Comitato Regionale Umbro Judo, che ha come primo scopo la promozione del Judo Educativo e l’avvicinamento dei giovani praticanti alla competizione attraverso un regolamento adatto alla loro particolare fase di sviluppo e ai loro bisogni.

Nel contesto della manifestazione del pomeriggio i bambini e tutti i genitori e accompagnatori hanno potuto ammirare un’esibizione di Kata (forme tecniche del judo) da parte di alcuni dei rappresentanti della squadra regionale Campione d’Italia uscente e seconda classificata al Torneo Nazionale di Kata per Regioni di quest’anno.

Grande l’attenzione e incredibile il silenzio osservato dai 300 bimbi sul tatami e dal pubblico che riempiva letteralmente gli spalti.

Il Maestro Proietti e tutti gli organizzatori ringraziano vivamente quanti hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!