Integrazione ospedali Foligno, Spoleto e Valnerina: c'è il gruppo di lavoro

Integrazione ospedali Foligno, Spoleto e Valnerina: c’è il gruppo di lavoro

Sara Fratepietro

Integrazione ospedali Foligno, Spoleto e Valnerina: c’è il gruppo di lavoro

Gio, 18/11/2021 - 10:09

Condividi su:


Mentre la Regione preadotta il nuovo Piano sanitario regionale, l'Usl Umbria 2 nomina il gruppo tecnico di lavoro per l'integrazione degli ospedali dell'area vasta

Il nuovo Piano sanitario regionale è stato preadottato dalla Giunta Tesei ed ora arriva la fase delle scelte e della partecipazione. E’ in questo iter che si inserisce la costituzione del gruppo tecnico di lavoro per l’integrazione degli ospedali di Foligno, Spoleto e Valnerina.

Nuovo Piano sanitario regionale,
il testo preadottato dalla Giunta

Mentre i problemi di personale attendono di essere risolti, per capire il ruolo futuro dei nosocomi della valle umbra sud l’Usl Umbria 2 mette in campo un apposito team. L’obiettivo, di cui si parla ormai da anni, è quello di evitare una duplicazione dei servizi offrendo cure e servizi appropriati. Non si partirà comunque da zero nelle scelte: la base di partenza saranno infatti i documenti prodotti dai Comuni di Spoleto e Foligno. Quindi il “documento dei saggi” presentato 4 anni fa a Trevi.

Integrazione ospedali, gli obiettivi

Nella delibera del direttore generale Usl datata 16 novembre, “si premette che la moderna organizzazione di un’Azienda Sanitaria deve tendere ad una ottimizzazione delle risorse con riferimento ai bacini di utenza e ai bisogni assistenziali attraverso modelli di integrazione in grado di offrire le migliori risposte sul piano quali-quantitativo.

Questa Azienda Sanitaria – viene spiegato – sarà chiamata, in esito all’approvazione del nuovo Piano Sanitario Regionale, ad effettuare delle scelte in grado di orientare i servizi nel senso suesposto. Sin da ora è però necessario promuovere un processo di integrazione tra i Presidi Ospedalieri di Foligno, Spoleto e Valnerina attuando quelle sinergie in grado di valorizzare al meglio le professionalità esistenti, di elevare la qualità delle prestazioni, di migliorare la fruibilità dei servizi, di aumentare la capacità di risposta del sistema, di ridurre i livelli di inappropriatezza. Per il fine sopraindicato la Direzione Aziendale intende costituire un Gruppo Tecnico di Lavoro che formulerà una proposta organizzativa prendendo a spunto quella già elaborata dai Comuni di Spoleto e Foligno, già acquisite agli atti, proposta che dovrà essere orientata alle mutate situazioni demografiche ed epidemiologiche”.

Il gruppo di lavoro

A far parte del gruppo di lavoro per l’integrazione degli ospedali dell’area vasta saranno:

  • Direttore Sanitario Aziendale;
  • Direzione di Presidio Ospedaliero di Foligno;
  • Direzione di Presidio Ospedaliero di Spoleto;
  • Direzione di Presidio di Ospedaliero Norcia e Territorio della Valnerina;
  • Direttore Dipartimento Area Chirurgica;
  • Direttore Dipartimento Area Medica;
  • Direttore Dipartimento Area Materno-Infantile;
  • Direttore Dipartimento Riabilitazione;
  • Direttore Dipartimento Diagnostica per Immagini;
  • Direttore Dipartimento Patologia Clinica;
  • Direttore Dipartimento Assistenza Farmaceutica;
  • Direttore Distretto Foligno;
  • Direttore Distretto Spoleto;
  • Dirigente Responsabile S.I.T.R.O.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!