Installata nuova cancellata su ‘discesa cieca’ in Piazza Grande

Installata nuova cancellata su ‘discesa cieca’ in Piazza Grande

Il sindaco di Gubbio Stirati “Rispettata tempistica annunciata”

share

E’ stata installata definitivamente ieri mattina (mercoledì 6 febbraio) la nuova cancellata di chiusura della ‘discesa cieca’ del Palazzo dei Consoli, a cura della ditta ‘Vigami’ di Gubbio, in sostituzione di quella posizionata per la messa in sicurezza di piazza Grande in occasione della Festa dei Ceri 2018.

Come annunciato nei giorni scorsi – commenta il sindaco Filippo Mario Stiratie nel rispetto della tempistica, è stato posizionato il nuovo manufatto che ha sostituito quello difforme rispetto al progetto e respinto con contestazione alla ditta esecutrice, accettato provvisoriamente solo per motivi legati al ‘Piano Sicurezza’ della Festa dei Ceri, in quanto il passaggio non poteva essere lasciato aperto”.

L’intervento ripristina una situazione esistente negli anni passati, quando esisteva un cancello di legno, ed è inserito nell’ambito dei progetti di restauro, salvaguardia e valorizzazione del Palazzo dei Consoli. Al fine di rafforzare l’offerta culturale e potenziare i sistemi urbani e di promozione turistica, stiamo procedendo alle fasi progettuali ed esecutive per il finanziamento di 1 milione e mezzo stanziato di recente dal Cipe, legato al restauro e rifunzionalizzazione del Palazzo dei Consoli e del Complesso Monumentale di Piazza Grande, sulla base degli investimenti nazionali del Mibact

La nuova struttura è in ferro pieno, con un ‘catorcio’ di chiusura in ferro battuto, verniciata in polvere ‘epossidica’, cioè a forno, capace di resistere anche alle temperature più rigide ed alla corrosione atmosferica. Il colore è identico a quello dei ‘dissuasori’ posizionati sul muretto di piazza Grande, realizzati dalla stessa ditta ‘Vigami’.

share

Commenti

Stampa