Incidente a Luca Innocenzi, soccorso dall'eliambulanza - Tuttoggi

Incidente a Luca Innocenzi, soccorso dall’eliambulanza

Claudio Bianchini

Incidente a Luca Innocenzi, soccorso dall’eliambulanza

Il fantino è stato ricoverato all'ospdale di Torrette di Ancona con una frattura alla clavicola
Lun, 15/10/2018 - 11:31

Condividi su:


Attimi di paura e di panico ieri sera a Moie in provincia di Ancona, per un brutto incidente del cavaliere folignate Luca Innocenzi. Il campione in carica della Giostra della Quintana, che tra l’altro quest’anno ha vinto entrambe le giostre di giugno e settembre, era impegnato nella finale del torneo equestre medievale che si svolge nella cittadina marchigiana, organizzato come ogni anno dall’associazione Vallinese.

Innocenzi è caduto dal suo cavallo, Stoia subito dopo la partenza della prima tornata per un inciampo dell’animale. Un cavallo comunque, assolutamente affidabile, che gli ha consentito di vincere altre tappe del campionato equestre. Ad ogni modo, prima di imboccare la curva del tracciato, Innocenzi è finito rovinosamente a terra, fratturandosi la clavicola destra. Immediati i soccorsi sul campo da parte degli operatori sanitari presenti, ma vista la situazione il fantino folignate è stato subito trasferito all’ospedale Torrette di Ancona con l’elisoccorso. Presenti anche il padre Roberto ed i fratelli, che hanno rassicurato familiari e conoscenti del mondo quintanaro sulle condizioni di salute di Luca.

Il cavallo, Stoia, ha invece subito soltanto un graffio che non inciderà più di tanto sulle prestazioni dell’animale. A Moie, Innocenzi, stava gareggiando con i cavalieri più titolati d’Italia ed è stata la stessa presidente dell’associazione Giostre Medievali di Moie, Maria Grazia Ferrazzani ad esprimere dispiacere per un incidente che comunque sarebbe potuto comunque accadere. La notizia ha rapidamente fatto il giro di Foligno, ma ben presto quintanari e casserini hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.

E pure un altro big quintanaro ha dovuto fare i conti con la sfortuna: Lucio Antici, ex Audace del rione Spada è infatti caduto nel corso della Giostra dell’Arme a San Gemini e trasportato al Santa Maria di Terni per trauma cranico e frattura di costole.

Foto di repertorio

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!