Guardia di Finanza dona alla Caritas oltre 300 capi d'abbigliamento sequestrati - Tuttoggi

Guardia di Finanza dona alla Caritas oltre 300 capi d’abbigliamento sequestrati

Redazione

Guardia di Finanza dona alla Caritas oltre 300 capi d’abbigliamento sequestrati

Le Fiamme gialle di Gubbio hanno consegnato piumini, maglioni, borse e scarpe contraffatti al presidente Don Roberto Revelant, presente anche il vescovo Paolucci Bedini
Ven, 22/12/2017 - 12:49

Condividi su:


Guardia di Finanza dona alla Caritas oltre 300 capi d’abbigliamento sequestrati

La Guardia di Finanza di Gubbio, ottenuta l’autorizzazione dall’Autorità Giudiziaria, ha consegnato alla locale Caritas Diocesana numerosi capi di abbigliamento riportanti marchi contraffatti di note griffe, sequestrati in occasione di servizi anti contraffazione svolti su strada, durante fiere e mercati settimanali.

I capi di abbigliamento, da cui sono stati rimossi tutti i segni distintivi che ne caratterizzavano la falsità, erano composti perlopiù da piumini, giacconi, maglioni, borse e scarpe e sono stati consegnati a Don Roberto Revelant, presidente della Caritas Diocesana, alla presenza del vescovo di Gubbio mons. Luciano Paolucci Bedini.

Nell’occasione, il Vescovo ha ringraziato le Fiamme Gialle ed ha evidenziato come questi capi, anziché essere distrutti, “potranno essere di conforto per l’inverno alle persone più bisognose”.

La donazione degli oltre 300 capi di abbigliamento ha interessato anche la Caritas Diocesana di Gualdo Tadino e la Casa Famiglia S. Lucia di Gubbio.

Il Vescovo si è poi intrattenuto con i militari della Tenenza per uno scambio di auguri ricevendo in dono dal Comandante della Tenenza il tradizionale calendario storico delle Fiamme Gialle del 2018.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!