Gareggiare dei Convivi 2011. Domenica la finale tra Contrastanga e Pugilli - Tuttoggi

Gareggiare dei Convivi 2011. Domenica la finale tra Contrastanga e Pugilli

Redazione

Gareggiare dei Convivi 2011. Domenica la finale tra Contrastanga e Pugilli

Sab, 11/02/2012 - 18:46

Condividi su:


Palazzo Orfini è pronto per accogliere “l’ultimo cimento”. Domenica 12 febbraio, alle ore 21, Contrastanga e Pugilli si sfideranno per aggiudicarsi la vittoria nel Gareggiare dei Convivi 2011. La Commissione Artistica dell’Ente, presieduta dal Magistrato Stefano Trabalza, sta curando gli ultimi dettagli per approntare la suggestiva cornice della sfida gastronomica. Il piano nobile del palazzo, affrescato nella seconda metà del Seicento dal “decoratore eugubino” Francesco Allegrini, l’autore di un’impresa pittorica più vasta tra quelle delle dimore patrizie folignati, sarà addobbato per accogliere il grande banchetto di Carnevale. Toccherà poi ai due Rioni finalisti avviare la macchina del tempo per regalare ai commensali una serata straordinaria. Contrastanga e Pugilli avranno a disposizione 30 minuti a testa per presentare il piatto e lo spettacolo. Dopo il primo servito di credenza, baccalà con sedano rapa battuti e triturati finemente, sarà il Pugilli ad aprire le ostilità con il Potaggio di cipolla con gamberi di fiume e tortello farcito con crema di fegatelli passati al setaccio, tartufo, profumo di arancia et cinnamomo (primo servito di cucina). Risponderà il Contrastanga con Altro potaggio de pesce: Tinca di lago (secondo servito di cucina). Il menù si chiude con la Crostata de farro e uvetta (secondo servito di credenza). Il cuoco del Pugilli è Daniele Bianchini, mentre quello del Contrastanga è Filippo Artioli. Stretto riserbo per quanto riguarda i due spettacoli proposti che riempiranno gli intermezzi della serata. A settembre il Pugilli aveva proposto la lotta tra il bene ed il male e una rivisitazione suggestiva dei quattro elementi (acqua, aria, terra e fuoco), mentre a giugno il Contrastanga aveva riletto il leit-motivi della Quintana (Amore e Potere) con una imponente partita a scacchi, a personaggi viventi, nella corte di Palazzo Denti tra Ares (Marte) e Afrodite (Venere). Il professor Giordano Conti, Presidente di Casa Artusi, è il giurato d’eccezione chiamato a decretare il vincitore. Prima dell’annuncio, Stefano Trabalza svelerà il tema del Gareggiare dei Convivi edizione 2012. Al grande banchetto di Carnevale del Cavaliere dell’Inquintana, Domenico Metelli parteciperanno il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, il Generale Maurizio Mattei, comandante del Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento dell’Esercito di Foligno, l’assessore alla Cultura del Comune di Foligno, Elisabetta Piccolotti, l’assessore provinciale, Stefano Feligioni, i Magistrati dell’Ente e gli Illustrissimi Priori.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!