Festival Federico Cesi, ancora tanti eventi fino all'11 settembre - Tuttoggi

Festival Federico Cesi, ancora tanti eventi fino all'11 settembre

Redazione

Festival Federico Cesi, ancora tanti eventi fino all'11 settembre

Sab, 27/08/2011 - 13:37

Condividi su:


Festival Federico Cesi, ancora tanti eventi fino all'11 settembre

Prosegue fra Acquasparta, Todi, San Gemini e Massa Martana il festival itinerante Federico Cesi. La rassegna musicale, partita il 21 agosto e promossa dall'associazione culturale e musicale Fabrica Harmonica, dà spazio alla musica classica fino a domenica 11 settembre. Dopo l'apertura dedicata al pianoforte, che ha visto ospite, fra gli altri, il maestro Ferrati sul prezioso gran coda da concerto Borgato, è la chitarra a fare da protagonista della seconda parte del festival musicale, diretto artisticamente da Annalisa Pellegrini. Fra i tanti eventi in cartellone, mercoledì 3 settembre, alle 21.30, la chiesa di San Giovanni di San Gemini ospiterà il maestro Rosario Cicero e la sua chitarra barocca e venerdì 2 settembre si terrà, nell'auditorium Matteo D'acquasparta, il concerto della Perugia Jazz Orchestra. La terza ed ultima settimana della rassegna è invece dedicata ai festeggiamenti del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, dall'appuntamento di mercoledì 7 settembre all'auditorium Matteo D'Acquasparta, alle 21.30, con il concerto “W l'Italia! Le più belle arie dell'Opera Italiana” a quello di venerdì 9 settembre alle 21.30 nella Piazzetta
delle prove ad Acquasparta per un concerto di musica popolare. “Non potevamo mancare questi importanti festeggiamenti – ha detto il direttore artistico -. Quindi la programmazione prevede musica popolare, concerti per voce e pianoforte, lirica e, ovviamente, il nostro Verdi tanto amato”.

Il festival, inoltre, riserva un piccolo spazio alla musica sacra che sarà celebrata nell'ultima giornata della rassegna, domenica 11 settembre, con il concerto di chiusura dei cantori di musica sacra alle 18 alla chiesa di Santa Cecilia, ad Acquasparta. “L'ultima parte – prosegue la Pellegrini – è dedicata alla musica sacra, a cui siamo molto affezionati come festival e a cui teniamo tanto come artisti e musicisti”. Fra i tanti eventi in programma, domenica 4 settembre è prevista la maratona d'organo, un'iniziativa che torna anche per la quarta edizione del festival. I
concerti d'organo saranno eseguiti su organi diversi, in luoghi diversi. Le esibizioni verranno poi composte in tempo reale e trasmesse sul sito
dell'associazione Fabrica Harmonica. Grande spazio sarà ancora riservato ai giovani musicisti in erba che, all'interno del cartellone, saranno protagonisti dei tanti appuntamenti targati “Fabrica Harmonica Giovani”. Fra questi, numerose esibizioni pomeridiane e serali per il minifestival chitarristico e “Play with opera!”, all'auditorium Matteo D'Acquasparta, un'operina che vedrà protagonisti i giovani, vincitori di concorso, che si sono impegnati nei corsi di perfezionamento attivati da Fabrica Harmonica,. “È importante per noi – ha detto la Pellegrini – favorire questa interazione fra giovani musicisti e festival perché crediamo sia nostro compito avvicinarli a festivaquesto mondo meravigliosa della musica”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!