Fase 2 Coronavirus, le regole per fare sport al Santa Giuliana

Fase 2 Coronavirus, le regole per fare sport al Santa Giuliana VIDEO

Redazione

Fase 2 Coronavirus, le regole per fare sport al Santa Giuliana VIDEO

Pastorelli: "A breve avremo anche l’omologazione per le competizioni"
Mar, 26/05/2020 - 17:54

Condividi su:


Fase 2 Coronavirus, le regole per fare sport al Santa Giuliana VIDEO

Ecco le regole per la fruizione dello stadio Santa Giuliana in questaFase 2 dell’emergenza Coronavirus.

Santa Giuliana

#Coronavirus +++ Aggiornamenti +++ Riapre lo stadio Santa Giuliana di #Perugia dopo aver messo a punto una serie di misure organizzative, che integrano quelle generali di distanziamento sociale e corretta prassi igienica. Al fine di contenere la diffusione del contagio da COVID-19 e di tutelare la salute di tutti i frequentatori dell’impianto sportivo, in linea con le disposizioni normative vigenti e con le raccomandazioni di Enti e Istituzioni preposte, le presenze all’interno dell’impianto sportivo saranno contingentate e l’accesso previsto per giorni e fasce orarie.Tutte le info e la modulistica per l'accesso qui https://www.comune.perugia.it/articoli/impianto-sportivo-comunale-stadio-santa-giuliana-protocollo-di-comportamentoAndrea Romizi Pastorelli Clara Luca Merli Otello Numerini Edi Cicchi Assessore Comune di Perugia Leonardo Varasano – Assessore alla Cultura del Comune di Perugia Margherita Scoccia Gabriele Giottoli Gianluca TuteriCristina BertinelliAnsa Umbria Umbria24 PerugiaToday Umbria Journal umbriaOn TuttOggi Corriere dell'Umbria Umbria – La Nazione Il Messaggero Perugia Umbria Radio InBlu Umbria TV Tef Channel PM Piacere Magazine CityJournal

Publiée par Comune di Perugia sur Mardi 26 mai 2020

Il Comune di Perugia, al fine di accompagnare la ripresa in sicurezza delle attività sportive all’interno dell’impianto destinato all’atletica,  ha messo a punto una serie di misure organizzative, che integrano quelle generali di distanziamento sociale e corretta prassi igienica, come disposto dai recenti decreti governativi.

Le misure

Le misure, in particolare, comprendono l’individuazione di fasce orarie predefinite, la creazione di percorsi di accesso/uscita ad hoc, l’affissione di informative, la definizione di modalità di comportamento all’interno dell’impianto, la dotazione di presidi specifici, l’individuazione puntuale delle aree riservate all’attività sportiva, la definizione di un protocollo di comportamento che dovrà essere condiviso dalle associazioni/società sportive e dagli atleti che fruiranno dell’impianto.

Pastorelli: “A breve anche le omologazioni delle competizioni”

“Finalmente riapre l’amato Santa Giuliana” ha commentato l’assessore allo Sport, Clara Pastorelli. Aggiungendo: “A breve avremo anche l’omologazione per le competizioni, perché nel giro di quindici giorni, con piccoli cantieri, ultimeremmo gli ultimi lavori necessari a questo scopo. Da ieri (lunedì 25 maggio) lo spazio è ufficialmente aperto. In accordo con Fidal e con le associazioni sportive, che abbiamo incontrato lo scorso 23 maggio – ha spiegato ancora l’assessore Pastorelli – abbiamo convenuto che la sicurezza deve venire prima di tutto. Un grande sforzo è stato fatto dagli uffici del Comune e abbiamo oggi un Santa Giuliana in piena partenza. Lo sport insegna ai giovani a rispettare le regole e gli altri e siamo certi che la ripartenza del mondo sportivo perugino avverrà con questo stesso spirito. Siamo in continuo e costante contatto con le associazioni stesse -ha concluso Pastorelli- in un clima di collaborazione e di condivisione di intenti e operatività”.  

Il nuovo calendario

La definizione di un nuovo calendario, caratterizzato da fasce orarie di accesso, e il contingentamento delle presenze costituiscono misura generale di sicurezza, in coerenza con le disposizioni normative vigenti e le raccomandazioni di enti e istituzioni del settore, quali CONI, FIDAL, FMSI.
Per questo, anche l’accesso sarà consentito agli operatori sportivi tesserati, cioè atleti in possesso di certificazione di idoneità agonistica o non agonistica in corso di validità, e i relativi tecnici, istruttori, dirigenti, tutti appositamente autorizzati.

Società e associazioni sportive e atleti individuali che vorranno utilizzare l’impianto dovranno presentare istanza a mezzo e-mail al Comune di Perugia all’indirizzo d.fabbri@comune.perugia.it utilizzando la modulistica reperibile sul sito dell’ente (https://www.comune.perugia.it/articoli/impianto-sportivo-comunale-stadio-santa-giuliana-protocollo-di-comportamento ) dove si potranno trovare anche tutte le informazioni sulle modalità di fruizione dell’impianto.


Condividi su: