Emiliano Belmonte è il segretario PSI a Foligno | Rometti chiude le porte a Ciancaleoni - Tuttoggi

Emiliano Belmonte è il segretario PSI a Foligno | Rometti chiude le porte a Ciancaleoni

Redazione

Emiliano Belmonte è il segretario PSI a Foligno | Rometti chiude le porte a Ciancaleoni

Nella querelle politica cittadina che sembra non trovare fine, l'ex-assessore torna in sella e guida il partito socialista locale
Dom, 09/07/2017 - 16:55

Condividi su:


Emiliano Belmonte è il segretario PSI a Foligno | Rometti chiude le porte a Ciancaleoni

Tempo di congresso per il partito socialista dell’Umbria. 62 tesserati del psi di Foligno alla presenza del segretario regionale Cesare Carini e del capogruppo in consiglio regionale Silvano Rometti hanno eletto l’ex assessore e attuale presidente di Anci protezione civile , Emiliano Belmonte , come  segretario della sezione folignate.

Belmonte riceve l’eredità del lavoro svolto dall’ex segretaria Antonella Donati a cui sono andati i complimenti di tutta la sezione . Sarà proprio lei insieme a Daniele Pocceschi ad affiancare Belmonte come vice segretari. La mozione presentata al congresso da Belmonte “Una terza via per foligno” votata all’unanimità, propone per fine ottobre di guidare una grande convetion aperta per la fondazione di un movimento civico in direzione comunali 2019.

Un movimento che vorrà includere associazioni , movimenti e liberi cittadini folignati accomunati da una forte sensibilità morale di dovere civico e patriottico. Oltre ai socialisti si inviteranno sensibilità socialiberali, repubblicane, riformiste , ambientaliste , cattoliche e movimenti civici che credano “nel fare pratico ma morale per Foligno”.

Sicurezza, Disabilità, digitalizzazione della città, ambiente, case popolari ai folignati, Pulizia del verde e delle strade, efficenza della macchina pubblica, startup e incentivi per le imprese per creare nuovi posti di lavoro. Questi saranno i temi di discussione  del nuovo movimento.

Rometti chiude le porte del PSI a Ciancaleoni: “Chiedo ai giornalisti e alle istituzioni di rispettare i provvedimenti presi dal psi nei confronti del nostro ex consigliere che ha scelto altre strade. Non fa più parte del psi e I socialisti a Foligno non hanno più un consigliere comunale. Belmonte è colui che ci rappresenta”.


Gli ultimi scontri tra il consigliere Ciancaleoni e il sindaco Mismetti:


Carini: “Pieno sostegno al progetto di Belmonte chiedo che tutto il partito sia unito e compatto in questo momento difficile per il centro sinistra. Non convalideró e accetteró nessuna altra scissione e divisione interna ma cercheremo di lavorare per unire ancor più forze riformiste nel nostro progetto”
La sezione è stata rinominata su proposta di Belmonte in ricordo di Antonio Pinto giovane compagno di partito recentemente scomparso. ” Un lavoratore onesto che un giorno prima di andarsene mi raccontó del suo orgoglio per la nuova divisa da lavoro e del senso di dignità che dopo anni di disoccupazione gli procurava. Questo è lo spirito di un socialista: il dovere “.

Articolo correlato: Belmonte si dimette dalla giunta e già annuncia di ricandidarsi


Condividi su:


Aggiungi un commento