Donna prende a ombrellate e morde agenti Polfer su tratta Milano-Terni - Tuttoggi

Donna prende a ombrellate e morde agenti Polfer su tratta Milano-Terni

Luca Biribanti

Donna prende a ombrellate e morde agenti Polfer su tratta Milano-Terni

Aggressione a personale medico | 42enne sedata e arrestata
Ven, 19/06/2015 - 19:07

Condividi su:


Una donna di 42 anni è stata arrestata la scorsa notte per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. La 42enne si trovava sul treno intercity partito da Milano e destinato a Terni, ma al momento del controllo dei biglietti era risultata sprovvista del tagliando. Al capotreno ha mostrato una tessera sanitaria falsa, pertanto è stato allertato il personale della Polfer.

Quando il treno si è fermato alla stazione di Santa Maria Novella di Firenze, sono saliti a bordo due agenti che hanno ricevuto una prima aggressione con un ombrello. La donna ha poi morso uno dei due agenti che è stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso con una prognosi di 5 giorni.

Una volta bloccata, la cittadina originaria del Togo, ha continuato a mantenere uno stato di forte agitazione, tanto che è stata trasferita in una struttura sanitaria, dove ha aggredito anche il personale medico che è stato costretto a sedare la donna.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!