Don Matteo 11 in tv, a Spoleto proiezione pubblica | Trama e anticipazioni

Don Matteo 11 in tv, a Spoleto proiezione pubblica | Trama e anticipazioni

L’11 gennaio finalmente in onda su Rai Uno l’undicesima stagione della popolare fiction | Don Matteo e Cecchini alle prese con nuovi protagonisti, ecco cosa succederà

share

Il momento è arrivato ed il conto alla rovescia è partito. Dopo mesi di registrazioni, Don Matteo 11 arriva su Rai Uno dall’11 gennaio. Una stagione piena di novità quella che vedrà protagonisti ancora una volta Terence Hill nei panni dell’amato prete in bicicletta e Nino Frassica in quelli del divertente maresciallo Cecchini. E se alcuni personaggi storici rimangono (Pippo – Francesco Scali – e Natalina – Natalie Guetta – su tutti), molte altre novità arriveranno nella serie prodotta da Lux Vide e Rai Fiction e girata per la terza stagione a Spoleto. A partire dal capitano dei carabinieri Anna Olivieri (Maria Chiara Giannetta) e dal nuovo pm, Marco Nardi (Maurizio Lastrico). Tra loro nascerà del tenero?

Ventisei gli episodi, divisi in 13 puntate in prima serata, con misteri, delitti e quant’altro su cui indagheranno i carabinieri e don Matteo. Gli sceneggiatori Mario Ruggeri e Umberto Gnoli hanno pensato per questa undicesima stagione tanti personaggi collaterali, aggressioni, episodi di bullismo, storie di prostituzione, rapimenti, ma anche novità per i protagonisti: Cecchini che diventa capitano, Don Matteo che sparisce e viene aggredito, Pippo che se ne va… a Roseto degli Abruzzi. “L’errore più bello” e “Scene da un matrimonio” sono i titoli dei primi due episodi, dove verranno presentati i nuovi protagonisti.

Le anticipazioni

A Spoleto c’è grande fermento per l’arrivo del nuovo Capitano. Cecchini è in apprensione davanti alla caserma, non ha il coraggio di entrare quando arriva Don Matteo: non deve essere triste per la partenza di Tommasi, con la sua indiscussa esperienza potrà essere di grande aiuto al nuovo Capitano. Il Maresciallo si convince ed entra a conoscere questo giovane Capitano… o meglio, “Capitana”! Anna Olivieri, una delle pochissime donne ufficiali nell’Arma.

Anna è appena giunta a Spoleto per coronare assieme al suo sogno lavorativo anche il suo sogno d’amore. È infatti fidanzata da molti anni con Giovanni Santucci, un giovane e brillante avvocato. Ora che sono nella stessa città potranno finalmente compiere il grande passo…  Ma sarà così? Giovanni sembra piuttosto intenzionato a farsi sacerdote.

Anna ha una sorella, Chiara, che studia all’Università di Perugia. Al contrario di Anna, Chiara è un po’ frivola e dedica più tempo al suo make-up che allo studio. Dove Anna ha dovuto nascondere la sua femminilità dietro la divisa, Chiara l’ha sempre saputa sfruttare a proprio vantaggio. Due donne completamente diverse, ma due sorelle molto legate e disposte a tutto per il bene dell’altra.

Oltre ad Anna la caserma avrà altri due nuovi acquisti, ma andiamo con ordine. Innanzitutto Marco Nardi sarà il nuovo PM. Di bella presenza, preparato e dal fare elegante, ma allo stesso tempo con la battuta sempre pronta e spesso tagliente, soprattutto se si tratta di donne…  Nelle retrovie invece troviamo l’Appuntato Romeo Zappavigna. Leale, sveglio, preciso e un po’ impacciato, diviene il preferito della “Capitana”, e questo non può che dar fastidio al Maresciallo Cecchini che talvolta si concede qualche bonaria vessazione delle sue…

In Canonica arriverà invece Cosimo, un bambino di sette anni, con una storia molto legata alla vita di Cecchini… Nel frattempo Don Matteo accoglierà in canonica anche Sofia, una ragazza di sedici anni che ha perso tutto: la casa e i genitori. Non vuole rimanere a Spoleto, la sua vita è a Roma, e farà di tutto per ritornarci. Sofia conoscerà Seba, fidanzato con Alice, in ospedale a causa di un grave incidente… E Don Matteo? Lui veglierà come sempre su tutti i nostri personaggi, aiutandoli, supportandoli e prendendo decisioni, a volte anche difficili, ma sempre dettate dal cuore.



A Spoleto proiezione pubblica

I presupposti ci sono tutti insomma per rimanere incollati alla televisione, cercando di bissare il successo di audience delle passate stagioni. Ed anche questa volta il Comune di Spoleto ha promosso una proiezione pubblica proprio per giovedì 11 gennaio. I primi due episodi di Don Matteo 11, quindi, saranno proiettati a partire dalle ore 21 al Complesso Monumentale di San  Nicolò. L’ingresso è libero ma per il numero limitato di posti è gradita la prenotazione, entro le 17.30 di giovedì 11 gennaio, alla mail: iat.spoleto@comunespoleto.gov.it oppure tramite il numero 0743.218620 (da lunedì al sabato dalle ore 9 alle 13. 30 e dalle ore 14.30 alle 18.15 mentre domenica e festivi dalle ore 9.30-13).

L’undicesima stagione di Don Matteo è stata girata a Spoleto  da giugno a dicembre 2017. L’accordo per la terza stagione di Don Matteo a Spoleto è stato raggiunto tra Lux Vide, Regione Umbria, Comune di Spoleto e Associazione albergatori ConSpoleto che, insieme a Confcommercio, fornisce il supporto logistico ed organizzativo alla produzione.  I primi dati significativi dell’impatto di Don Matteo sui trend turistici a Spoleto si sono registrati subito dopo la messa in onda degli ultimi episodi della nona stagione, quando nei musei della città e negli uffici di accoglienza si sono avuti incrementi di visitatori, calcolati intorno al 35%, un dato rafforzato dalla continua richiesta di informazioni che i turisti hanno rivolto agli operatori e agli addetti ai musei. La popolare fiction in onda su RAI UNO, prodotta dalla Lux Vide, che ha come protagonista Terence Hill nel ruolo del prete-detective, è stata girata per la prima volta a Spoleto dal maggio al novembre 2013 ed è andata in onda dal gennaio all’aprile del 2014. La decima stagione di Don Matteo, la seconda consecutiva con location Spoleto, è stata girata nel giugno-luglio del 2015. Le riprese sono proseguite nel settembre e nell’ottobre del 2015 e poi ancora nel gennaio-febbraio del 2016. La stagione è andata poi in onda da gennaio ad aprile 2016. Don Matteo è un format di successo tutto italiano andato in onda la prima volta il 7 gennaio 2000. La serie negli anni è stata apprezzata in tutto il mondo, dalla Francia alla Finlandia, dall’America all’Australia.

Intanto grazie al servizio Rai play è possibile rivedere tutte le puntate di tutte e 10 le stagioni andate finora in onda di Don Matteo. Ripercorrendo quindi le storie vissute attorno alla caserma dei carabinieri ed alla canonica del prete detective, da Gubbio al trasferimento a Spoleto. Con le tante love story vissute dai precedenti capitani, prima Anceschi (Flavio Insinna) e poi Tommasi (Simone Montedoro). Con quest’ultimo protagonista della storia d’amore con l’indimenticata Patrizia Cecchini – la cui morte per anni ha tenuto banco tra i fan di Don Matteo – e poi di quella con Lia.

share

Commenti

Stampa