Domani a Foligno una “sfilata” di fiammanti Ferrari - Tuttoggi

Domani a Foligno una “sfilata” di fiammanti Ferrari

Redazione

Domani a Foligno una “sfilata” di fiammanti Ferrari

Grazie all’impegno di Confcommercio Foligno fa tappa in città il tour Rossocorsa Ferrari Umbria Marche
giovedì, 20/06/2019 - 18:05

Condividi su:


Domani a Foligno una “sfilata” di fiammanti Ferrari

Per i folignati appassionati della “rossa” e per i semplici curiosi appuntamento da non perdere domani (venerdì  21 giugno): a Foligno faranno tappa infatti una ventina di  bolidi di  Maranello che partecipano al Tour Umbria – Marche organizzato dal Club Rossocorsa Ferrari.

La sosta in città è stata resa possibile grazie all’impegno di Confcommercio Foligno, che ha inteso in questo modo valorizzarla agli occhi dei partecipanti, che potranno così diventare ulteriori ambasciatori delle sue attrattive. La carovana muoverà dell’albergo “Delfina” alle ore 17:30, accompagnata dai vigili urbani, che Confcommercio tiene a ringraziare per la collaborazione. Alle 18 è previsto l’arrivo  in Piazza della Repubblica, dove le Ferrari sosteranno per essere ammirate, mentre i componenti del gruppo saranno ricevuti presso la sala del Consiglio Comunale per un saluto con il neo sindaco di Foligno Stefano Zuccarini, dopodiché  cena in un ristorante della città. Il giorno successivo il gruppo ripartirà per una meta speciale, ovvero  la Fiorita di Castelluccio di Norcia.

“Ogni evento, grande o piccolo, che riusciamo a portare a Foligno – sottolinea  il presidente del Mandamento Confcommercio Aldo Amoni – è un veicolo promozionale importante per il nostro territorio e una occasione di business per le nostre imprese, tanto più se parliamo di una utenza che è sì ridotta numericamente, come in questo caso, ma certante molto “qualificata”. Lavoriamo dunque intensamente  per moltiplicare queste occasioni, di concerto anche con altre realtà locali e con l’amministrazione, convinti che rappresentino un’opportunità per mettere in “vetrina” Foligno e il suo comprensorio. In più, questa volta, faremo felici i tanti appassionati locali del Cavallino Rampante, che raramente hanno l’occasione di veder sfilare tante Ferrari, di diverse epoche e modelli, tutte insieme”.


Condividi su:


Aggiungi un commento