Cucinelli, crisi Covid alle spalle: nel 2028 obiettivo ricavi per 1,1 miliardi di euro

Cucinelli, crisi Covid alle spalle: nel 2028 obiettivo ricavi per 1,1 miliardi di euro

Redazione

Cucinelli, crisi Covid alle spalle: nel 2028 obiettivo ricavi per 1,1 miliardi di euro

Mar, 13/07/2021 - 19:10

Condividi su:


Molto positivi i dati del primo semestre 2021 trascinati dall'Asia | Lanciata la linea di occhiali insieme a Oliver Peoples | Nuovo progetto per Solomeo

L’azienda Brunello Cucinelli supera i mesi scuri del 2020, quelli del lockdown per il Covid, e nel primo semestre del 2021 consolida il recupero degli ultimi 12 mesi.

I dati del primo semestre 2021

I ricavi del primo semestre 2021 sono pari a 313,7 milioni di euro, con una crescita a cambi correnti del +7,7% (+10,0 a cambi costanti) rispetto ai 291,4 milioni di euro al 30 giugno 2019. Il secondo trimestre del 2021 ha riportato vendite per 149,1 milioni di Euro, con una crescita del +13,8% rispetto al pari periodo del 2019.

Ottima la crescita in Asia (+19,7%), importante incremento in Europa (+9,2%) e in America (+5,1%), contenuto calo in Italia (-7,5%).

Risultati molto favorevoli sia nel canale retail (+10,3%), sia nel canale wholesale (+4,9%). Il secondo trimestre del 2021 ha riportato vendite pari a 149,1 milioni di euro, con una crescita del +13,8% rispetto al pari periodo del 2019. Crescita rispetto al 30 giugno 2020 pari al +52,9% a cambi correnti: Asia +49,4%, Europa +43,4%, Americhe +72,4%, Italia +42,1%, con il canale retail in crescita del +61,3% e wholesale del +44,6%.

Cucinelli vede ancora crescita

Dati che Brunello Cucinelli, presidente esecutivo e direttore creativo della società, commenta così: “Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati raggiunti in questo semestre ed ancor più della grande attenzione che riscontriamo attorno al nostro brand. Le vendite di questa Primavera Estate 2021 sono state molto buone, e l’inizio della stagione Autunno Inverno 2021 conferma le bellissime sensazioni che già in sede di raccolta ordini avevamo respirato. La presentazione della Collezione Uomo Primavera Estate 2022 ha ottenuto entusiasti commenti da parte della stampa specializzata e l’ottimo inizio della raccolta ordini conferma la ricerca da parte dei clienti di un desiderio di contemporanea eleganza e raffinatezza. Siamo ora concentrati sulla prossima presentazione della Collezione Donna Primavera Estate 2022. È per noi un grande orgoglio aver iniziato la collaborazione con Oliver Peoples, brand della ‘maestosa’ Luxottica, che ci permetterà di dare vita alla nostra prima capsule di occhiali già dal prossimo ottobre. Tutti questi elementi ci permettono di guardare con occhi nuovi e molto fiduciosi alla seconda parte dell’anno, attendendoci un’ottima crescita delle vendite per l’intero 2021, nell’intorno del +20% rispetto al 2020, con un altrettanto positivo ed equilibrato aumento per l’anno 2022 intorno al +10%”.

Previsioni per l’autunno

Le vendite della Primavera Estate 2021 sono annunciate come “molto molto favorevoli”, e i sell-out inziali della stagione Autunno Inverno 2021 mostrano altrettanti segnali positivi.

“È iniziata molto molto bene – si legge nella nota della società – anche la raccolta ordini delle collezioni uomo per la stagione Primavera Estate 2022, presentata in occasione della Settimana della Moda a Milano e Pitti e con grande entusiasmo stiamo preparando la prossima presentazione della collezione Donna Primavera Estate 2022. All’interno del canale retail, apprezziamo il solido andamento delle vendite a parità di perimetro, che accompagna lo sviluppo attento del network, con esclusive aperture e ampliamenti di superfici. Possiamo quindi immaginare per l’anno del riequilibrio 2021 un’ottima crescita intorno al +20% rispetto al 2020, con un incremento di circa il +10% rispetto al 2019”.

Obiettivo 2028: ricevi per 1,1 miliardi di euro

Questi elementi ci portano a stimare una crescita molto bella anche per il 2022, che pensiamo nell’intorno del +10%. Ci aspettiamo inoltre di proseguire nel 2023 il nostro percorso di sano sviluppo, riallineandoci pienamente agli obiettivi del primo quinquennio (2019-2023) del piano decennale 2019-2028, che dovrebbe condurci al raddoppio del fatturato, raggiungendo nel 2028 circa 1,1 miliardi di euro di ricavi”.

A partire dall’inizio di giugno iniziata la campagna vendita della collezione Uomo Primavera Estate 2022: i primi commenti e, ancor più concretamente i primi ordini ricevuti, sono molto molto molto positivi.

La presentazione della proposta femminile Primavera Estate 2022 inizierà invece nelle prossime settimane. Un’attesa vissuta “con grande fiducia”.

Occhiali Brunello Cucinelli

Comunicato l’inizio della collaborazione con Oliver Peoples per il lancio della prima capsule di occhiali Brunello Cucinelli, all’interno della più ampia offerta del brand californiano. Questa partnership è primariamente fondata su una grande affinità di gusto e sulla comune passione per un prodotto artigianale, di grande qualità e senza logo.

“Crediamo fortemente – scrive la casa di moda di Solomeo – che anche gli occhiali che nasceranno da questa piacevolissima collaborazione rappresenteranno un ulteriore elemento di valore per il nostro brand. Siamo onorati di questa collaborazione con la maestosa Luxottica, proprietaria del brand Oliver Peoples, e vediamo in questa partnership ulteriore prova della salute e dell’attrattività del nostro brand. Gli occhiali saranno disponibili già a partire dal mese di ottobre, e riporteranno il logo Brunello Cucinelli & Oliver Peoples, a testimonianza del forte impegno profuso da entrambe le aziende in questo progetto. La prima uscita conterà su 5 modelli, sole e vista, per un totale di circa 25 combinazioni. Siamo molto felici dell’associazione tra i due brand, che nelle rispettive categorie hanno un posizionamento molto simile, una speciale sensibilità nella ricerca del colore, una comune predilezione per forme e sobrietà. Il legame con Oliver Peoples ci permette di entrare nel mondo dell’eyewear posizionandoci immediatamente nella parte più alta del mercato attraverso un prodotto dal forte valore implicito e al 100% made in Italy”.

Solomeo, nuovo progetto “a mille anni”

Nuovo progetto “a mille anni” per Solomeo, borgo nel quale Brunello Cucinelli ha scelto di vivere con la sua famiglia e con il quale ha legato il brand della propria azienda. Il nuovo progetto che interesserà Solomeo sarà presentato tra ottobre e novembre alla stampa internazionale ed ha come fine “quello di contribuire nei tempi a venire alla crescita morale, etica, spirituale, culturale ed economica dell’impresa, del suo territorio e delle sue genti”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!