Cucciolo di daino aggredito dai cinghiali, salvato dal Cras

Cucciolo di daino aggredito dai cinghiali, salvato dal Cras

Redazione

Cucciolo di daino aggredito dai cinghiali, salvato dal Cras

Mer, 09/06/2021 - 09:58

Condividi su:


L'animale ha perso la madre, i volontari dell'Enpa intervenuti per metterlo in salvo dal branco degli ungulati che lo minacciava

Cucciolo di daino aggredito dai cinghiali, salvato e portato al Cras (Centro recupero animali selvatici) dell’Enpa di Perugia.

Il cucciolo era seriamente minacciato da un branco di cinghiali che ha più volte tentato di aggredirlo.

“Dopo una lunga e attenta osservazione, che ha purtroppo confermato l’assenza della madre – spiegano dal Cras Enpa – i suoi soccorritori sono intervenuti per salvarlo”.

La raccomandazione è quella di non toccare i cuccioli che si trovano nascosti nell’erba, salvo non siano realmente in pericolo, come in questo caso. Nel dubbio, prima di ogni intervento, chiamate il Cras di zona per aver indicazioni su come comportarsi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!