Concorso “Il giorno delle stelle” per studenti delle superiori

Concorso “Il giorno delle stelle” per studenti delle superiori

L’associazione Ali della Mariposa della Presidente De Bonis promuove il talento artistico dei giovani | Come partecipare

share

Non il solito concorso rivolto agli studenti, ma un Concorso per scoprire nuovi talenti nelle arti. E’ quello ideato e realizzato dalla associazione “Ali della Mariposa”, nata nelle scorse settimane per volontà della professoressa Paola De Bonis, docente di lingua e civiltà spagnola a Foligno.

“Evidenziare la parte positiva, emotiva e creativa dei giovani in contrapposizione all’immagine negativa che a volte l’opinione pubblica mette in risalto e stigmatizza”: è questo l’obiettivo del progetto-concorso ‘Il giorno delle stelle’, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado dell’Umbria.

Già da questo anno scolastico 2017/2018, gli istituti che desiderano partecipare al concorso dovranno individuare al proprio interno uno o più ragazzi con uno spiccato talento per il canto, la danza o la recitazione e organizzare un’unica esibizione (canto, danza, recitazione o tutte e tre le discipline) di massimo 5 minuti.

‘Inno alla vita’ è il tema scelto per questa prima edizione del concorso. I lavori realizzati dovranno attenersi alla tematica. “Gli studenti – spiega la De Bonis – dovranno raccontare, attraverso queste forme artistiche, quali sentimenti e valori rappresentano per loro il ‘senso della vita’. In questo modo intendiamo valorizzare e promuovere il talento artistico dei giovani”.

Il logo della Associazione “Ali della Mariposa” – al via il Concorso “Il giorno delle stelle”

Il concorso e il premio – Una giuria qualificata, divisa in due commissioni, selezionerà e valuterà le esibizioni degli studenti, decretando la scuola vincitrice. Il premio in palio è di 2mila euro e l’istituto vincitore verserà una parte della somma (500 euro) agli studenti partecipanti mentre il resto (1.500 euro) dovrà essere impiegato per realizzare, nel successivo anno scolastico, laboratori di canto, danza o recitazione. Durante la manifestazione l’associazione ‘Ali della Mariposa’ darà un riconoscimento a un personaggio del mondo della cultura, dello spettacolo, del cinema o dello sport, che si è distinto per l’impegno nel sociale o per il talento dimostrato.

Per aderire. Gli istituti che intendono partecipare al progetto dovranno inviare la scheda di adesione (allegata al bando già diffuso nelle scuole) entro le ore 13 di mercoledì 25 ottobre agli indirizzi email alidellamariposa@libero.it o alidellamariposa@pec.it.

L’associazione – Ali della Mariposa ha intanto nominato gli organi della presidenza. Ad affiancare Paola De Bonis sarà, in qualità di vice presidente, la professoressa Lucia Giello. La segreteria organizzativa è invece composta da Giulia Baronci, Ludovica Dominici, Veronica Franceschini, Alessandro Gagliotta, Michele Gnozza, Maria Chiara Guidarelli, Lorenzo Lopparelli, Michele Marini, Arianna Lupia, Marika Marotta, Maria Giulia Maurizi, Alex Trasciatti, Nicola Sonno e Valeria Stella.

© Riproduzione riservata

share

Commenti

Stampa