Comune chiede il recupero dell'Anfiteatro Romano con i fondi del Next Generation EU - Tuttoggi

Comune chiede il recupero dell’Anfiteatro Romano con i fondi del Next Generation EU

Redazione

Comune chiede il recupero dell’Anfiteatro Romano con i fondi del Next Generation EU

Gio, 25/02/2021 - 07:45

Condividi su:


Comune chiede il recupero dell’Anfiteatro Romano con i fondi del Next Generation EU

Questa la richiesta che il Comune di Spoleto ha illustrato alla Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, prima dell'incontro con il Governo

Finanziare il recupero dell’Anfiteatro romano con il Next Generation EU. Questa la richiesta che nella giornata di ieri, 24 febbraio, il Comune di Spoleto ha illustrato alla Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, in vista dell’incontro che la Presidente stessa avrà oggi, 25 febbraio, a Roma con il Governo in relazione ai progetti per il Recovery Fund, con l’obiettivo di inserire l’intervento nei piani della finanziaria e ottenere le risorse necessarie.

Partendo dal progetto presentato dal Comune di Spoleto nella seconda metà degli anni Duemila alla Regione Umbria (successivamente l’intervento venne in gran parte definanziato), il recupero comprenderebbe anche il Monastero della Stella e permetterebbe di restituire alla città un’area urbana di circa 20.000 metri quadrati che si trova all’interno del centro storico di Spoleto (attualmente l’area è interessata dai lavori di recupero e miglioramento sismico degli immobili che fanno parte del Monastero della Stella, per un importo di circa 3 milioni di euro).

Nel corso dell’incontro il Sindaco Umberto de Augustinis ha anche sollecitato l’inserimento del progetto relativo al completamento della S.S. “Tre Valli Umbre”.
Stiamo lavorando affinché le opportunità derivanti dal Next Generation EU abbiano una ricaduta positiva sul territorio in termini di risorse e progetti realizzabili – sono state le parole del Sindaco Umberto de Augustinis – l’obiettivo è fare in modo che la città possa riprendere a correre anche attraverso investimenti pubblici mirati e utili al rilancio della città.
In quest’ottica – ha aggiunto il Sindaco de Augustinis – ritengo positivo l’incontro avuto questa mattina, insieme agli altri sindaci umbri, con la Presidente Tesei perché la Regione si è resa disponibile a mettere in campo iniziative proprie a sostegno dell’economia e dei territori”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!