Champions League Volley, le avversarie della Sir Perugia - Tuttoggi

Champions League Volley, le avversarie della Sir Perugia

Redazione

Champions League Volley, le avversarie della Sir Perugia

A Budapest i sorteggi della massima competizione continentale
Sab, 03/11/2018 - 11:09

Condividi su:


Sorteggiati a Budapest i cinque gironi di Champions League, il grande obiettivo a cui punta il patron Sirci con l’acquisto di Wilfredo Leon. Nella Pool E la Sir Colussi Sicoma Perugia se la vedrà con i campioni di Francia del Tours Vb, con i turchi dell’Arkas Izmir e con i russi della Dinamo Mosca. Si comincia mercoledì 21 novembre al PalaBarton, dove Perugia attende i turchi.

Il sorteggio ci ha riservato tre squadre di grande tradizione e che conosciamo bene”, commenta il direttore sportivo Stefano Recine. “In Champions non esistono partite facili, tutte le formazioni sono di livello, certamente sulla carta l’avversario più tosto è la Dinamo Mosca che ha in rosa tanti giocatori di grande qualità. Noi teniamo molto a questa competizione ed è chiaro quindi che il nostro obiettivo è passare il turno ed accedere ai quarti di finale”.

La Dinamo Mosca è certamente avversario di alto livello potendo vantare atleti di respiro internazionale come il regista Grankin, l’opposto Kruglov, lo schiacciatore Berezhko ed il centrale Vlasov (tutti giocatori nel giro della nazionale russa), senza dimenticare lo schiacciatore olandese Kooy (un passato in Italia con le maglie di Modena e Civitanova).

Ma attenzione massima anche al Tours, formazione habituè del palcoscenico della Champions che soprattutto in casa è capace di tutto. L’intramontabile libero Hennò (tanti anni nel nostro campionato a Roma, Forlì, Cuneo e Civitanova), il centrale della nazionale transalpina Chinenyeze ed il regista spagnolo Trinidad gli elementi di maggior spessore. In rosa anche l’olandese ex Block Devils Van Rekom.

Chiude il gruppo l’Arkas Izmir, formazione a trazione brasiliana con gli schiacciatori Bravo (ex Piacenza e Vibo) e Radke, con il centrale nazionale turco Koc e con l’interessantissimo Lagumdzija, classe ’99 protagonista in tutte le selezioni nazionali giovanili turche.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!