Castello ricorda la 'nonna dei record' Luisa Zappitelli, oggi avrebbe compiuto 110 anni - Tuttoggi

Castello ricorda la ‘nonna dei record’ Luisa Zappitelli, oggi avrebbe compiuto 110 anni

Davide Baccarini

Castello ricorda la ‘nonna dei record’ Luisa Zappitelli, oggi avrebbe compiuto 110 anni

Lun, 08/11/2021 - 13:36

Condividi su:


Era nata a Città di Castello l’8 novembre 1911, il Vescovo durante la messa in suo onore “Una donna buona che ha speso gran parte della lunga vita a fare del bene e trasmettere messaggi positivi in particolare ai giovani” | Carletti “La ricorderemo con diverse iniziative”

Una messa in ricordo di nonna Luisa Zappitelli, scomparsa a 109 anni lo scorso 19 giugno nella sua abitazione del rione San Pio X a Città di Castello.

L’ultimo saluto a nonna Luisa, la “veglia” del cane Orzo e la telefonata di Mattarella

La funzione religiosa è stata celebrata questa mattina (lunedì 8 novembre) nella parrocchia del popolare quartiere tifernate dal Vescovo monsignor Domenico Cancian, alla presenza dell’assessore Riccardo Carletti (a nome del sindaco Luca Secondi, della giunta e della comunità locale), dei familiari, i figli Dario e Anna Ercolani, nipoti, parenti ed alcuni fedeli.

Luisa Zappitelli “donna simbolo del 2020”, il video che ha fatto il giro del mondo

Oggi la nonna d’Italia, icona dei diritti delle donne (aveva sempre votato ininterrottamente dal ‘46 agli ultimi giorni di vita) dei valori della Costituzione e del rispetto delle regole (testimonial nazionale della campagna guida sicura e presidente onoraria del locale Vespa Club), avrebbe compiuto 110 anni, nata l’8 novembre 1911 nella frazione tifernate di Villa Seminario.

Mattarella scrive a nonna Luisa “Grazie per tricolore”, lei “Chissà se verrà a Castello…”

Nel giorno del suo compleanno la vogliamo ricordare ancora con il sorriso, la battuta sempre pronta, il suo attaccamento a famiglia, patria e Costituzione ma soprattutto come nonna e madre che ha dedicato gran parte della sua lunga vita a far del bene a porsi sempre in maniera positiva verso il prossimo. Una donna buona, questo era per tutti noi nonna Lisa”, ha precisato il vescovo Cancian nel corso dell’omelia.

Nonna Luisa inarrestabile, i complimenti di Mattarella e lo “show” a Quinta Colonna

Al termine della funzione religiosa, sulle note struggenti di “The Mission”, il clarinetto del maestro Fabio Battistelli (celebre la sua “serenata tricolore” lo scorso 2 giugno proprio sotto la finestra di nonna Lisa), ha accompagnato le parole di ringraziamento della figlia Anna Ercolani a nome della famiglia, per tutto l’affetto e vicinanza della comunità locale e non solo, dimostrato in diverse circostanze: “Non lo dimenticheremo mai, grazie”.

Luisa Zappitelli, l’allevatrice dei record | 104 anni e migliaia di canarini

Il ricordo ed esempio di Nonna Lisa – ha detto l’assessore Carlettivivrà ancora in questo quartiere dove è vissuta ed in tutto il Comune attraverso iniziative, in particolare rivolte alle giovani generazioni, per quello che ha rappresentato in termini di valori, messaggi positivi su diversi fronti. Saremo orgogliosi di ricordarla sempre”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!