"Cartelle pazze" Tari, emergenza finita - Tuttoggi

“Cartelle pazze” Tari, emergenza finita

Redazione

“Cartelle pazze” Tari, emergenza finita

Il servizio torna alla normale attività dal 2 marzo
Sab, 29/02/2020 - 15:27

Condividi su:


“Cartelle pazze” Tari, emergenza finita

Emergenza terminata per le ormai famose “cartelle pazze” relative alla Tari per l’anno 2014 a Terni.

Il caso era scoppiato a ottobre 2019 quando alcune migliaia di cittadini ternani si erano visti recapitare cartelle di sollecito per il tributo sui rifiuti, molte delle quali anche a chi era in regola coi pagamenti.

Per il trambusto che ne era seguito l’azienda incaricata della riscossione, in accordo con il comune, aveva istituito un servizio straordinario per far fronte alla grande mole di richieste di chiarimento.

Dopo quattro mesi, la situazione sembra essere risolta e il servizio tornerà alla normalità come rende noto una nota del Comune.

Sono ormai stati quasi del tutto forniti i chiarimenti in merito al pagamento della Tari relativa al 2014. A fronte della diminuzione delle richieste, da lunedì 2 marzo sarà dunque sospeso il servizio straordinario di sportello al pubblico presso l’Ufficio Tributi comunale di palazzo Pierfelici, realizzato in questo periodo da Kibernetes, la società incaricata della riscossione. Lo comunica l’assessorato al bilancio e alle società partecipate.

Le informazioni sul pagamento della Tari 2014 comunque potranno essere ancora richieste agli incaricati di Kibernetes:
– per email all’indirizzo: avvisi.tari2014.comune.terni@gmail.com
– presso gli sportelli Asm di Maratta ogni martedì e giovedì dalle 9 alle 12.30. Ogni giovedì anche nel pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30″.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!