Botte in ospedale, forse un debito non pagato - Tuttoggi

Botte in ospedale, forse un debito non pagato

Redazione

Botte in ospedale, forse un debito non pagato

Calci e pugni tra quattro stranieri nel reparto di Radiologia
venerdì 26 20 Luglio19 - 10:13
Botte in ospedale, forse un debito non pagato

Potrebbe non essere una questione di priorità di accesso al servizio all’origine della violenta liti, con tanto di botte, che ha visto coinvolti quattro stranieri che si trovavano nella sala d’attesa del reparto di Radiologia dell’ospedale Santa Maria della Misericordia. In ballo, infatti, ci sarebbe un debito non pagato.

Gli agenti della squadra mobile stanno indagando in particolare sui legami tra i quattro uomini, tutti di origine nordafricana e con regolare permesso di soggiorno, anche se alcuni di loro con precedenti penali.

Secondo quanto ricostruito, tre sono arrivati insieme ed hanno trovato il quarto nel reparto. Sicuramente alcuni dei tre conoscevano il quarto uomo.

Dopo aver alzato la voce, i tre sono venuti alle mani con il quarto. Calci e pugni violenti. E urla. Gli operatori, increduli davanti a quelle botte, hanno richiesta l’intervento di una pattuglia della squadra volante.

I quattro sono stati tutti identificati dalla polizia. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti.

Aggiungi un commento