Borghi modelli di benessere sostenibile, a Scheggino convegno Aidda con ministro Giovannini - Tuttoggi

Borghi modelli di benessere sostenibile, a Scheggino convegno Aidda con ministro Giovannini

Redazione

Borghi modelli di benessere sostenibile, a Scheggino convegno Aidda con ministro Giovannini

Mer, 09/06/2021 - 10:46

Condividi su:


“Rigenerare la vita: partiamo dai borghi” è il tema dell’appuntamento promosso dall’Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti di Azienda (Aidda) che si terrà a Scheggino dall’11 al 13 giugno

“Rigenerare la vita: partiamo dai borghi” è il tema dell’appuntamento promosso dall’Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti di Azienda (Aidda) che si terrà a Scheggino dall’11 al 13 giugno.

Tra i partecipanti anche il ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibile Enrico Giovannini.

Uno sguardo al futuro

“Questo – sottolinea la Presidente nazionale del sodalizio, Antonella Giachetti – è il secondo degli eventi che Aidda organizza, quale Host Organization Women20 Italia 2021, in occasione della presidenza italiana del G20, con la collaborazione della delegazione italiana W20. L’evento si svolge nell’ambito di un’esperienza pandemica senza precedenti che oltre ad infliggere danni incalcolabili ai paesi di tutto il mondo, ha ulteriormente aggravato le situazioni di diseguaglianza e di disparità di genere e che tuttavia – aggiunge – allo stesso tempo, sta rappresentando un potente acceleratore di mutamenti. Riteniamo che il ruolo dei borghi e delle aree interne vada oggi riconsiderato, affinché le potenzialità di questi territori possano esprimersi concorrendo al riavvio di un sistema che, attraverso una trasformazione digitale e green e un contestuale recupero di aspetti culturali, umanistici e della tradizione del Paese, possa creare un nuovo ‘benessere’ delle persone, una nuova qualità della vita”.

Nasce il “Bosco diffuso della Sostenibilità”

Massima la collaborazione del sindaco di Scheggino Fabio Dottori che ha messo a disposizione della tre giorni. “Accogliamo con gioia le imprenditrici di questa Associazione che tanto lustro dà al nostro Paese per la presenza di donne rappresentative di quel tessuto economico fondamentale per lo sviluppo dell’Italia – dichiara il primo cittadino -. Il tema del convegno che punta alla riqualificazione dei borghi, ben si sposa con la nostra realtà che punta a quello sviluppo sostenibile che è alla base delle nuove politiche che su scala mondiale si stanno delineando con importanti investimenti”. Il Comune ha messo in campo una proficua collaborazione alla messa a punto del programma della manifestazione avvalendosi dello staff dell’associazione “Scheggino Attiva” presieduta da Massimo Zamponi che cura anche la direzione artistica degli eventi del suggestivo comune della Valnerina. Quest’ultimo ha fortemente voluto la nascita, nel parco di Val Casana, del “Bosco diffuso della Sostenibilità”, idea fatta propria da AIDDA, con la messa a dimora, alle 18 di venerdì 11 giugno, da parte degli illustri ospiti della manifestazione, di alberi di Laferstromia sui quali apporranno la propria firma per iniziare quella che nei progetti dell’amministrazione comunale diverrà una tradizione. Per l’occasione sarà installata anche un’opera dell’artista di fama internazionale David Pompili contro la violenza sulle Donne.

La giornata si concluderà con un drink in musica allietato dalle musiche della Scoop Jazz Band a cura del Comune e una cena nel ristorante Borgo 209.

Convegno e gran finale

Sabato 12 giugno si entrerà nel vivo dell’evento con il convegno organizzato nella sede dell’Accademia del Tartufo Urbani, con l’imprenditrice Olga Urbani a fare gli onori di casa. All’incontro, aperto alle ore 9.30 dalla Presidente Nazionale Aidda Giachetti e da Tiziana Tombesi, Vice Presidente nazionale Aidda, porteranno i propri saluti il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini, la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei. Le relazioni introduttive sono della Presidente nazionale di Aidda Antonella Giachetti e della Chair del Women20 (W20), Linda Laura Sabbadini. Nella prima sessione mattutina dal titolo, Infrastrutture e Innovazione tecnologica e moderata dalla Presidente Delegazione AIDDA Umbria, Francesca R. Cassano. Interverranno: Andrea Falessi Direttore Relazioni Esterne Open Fiber, Pierluigi Stefanini Presidente ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), Marco Frey Scuola Superiore S. Anna, Franco Cotana Università degli Studi di Perugia, membro del Comitato Scientifico G20 Ambiente (Ministero Transizione Ecologica), Giovanna Melandri Presidente Human Foundation. Nella seconda sessione della mattinata, dedicata al tema dei Finanziamenti e moderato da Janina Landau, giornalista di Class-CNBC, interverranno Paola Agabiti, Assessore alla Programmazione Europea, Bilancio, Turismo, Cultura – Regione Umbria, Andrea Casini Head of Corporate Italy di UniCredit, Nunzio Tartaglia, Responsabile Divisione CDP Imprese. Nel pomeriggio dalle ore 14.00 il primo panel dal titolo, La Grande Bellezza diventa sostenibile, sarà moderata dalla Presidente della Delegazione Sicilia AIDDA, Ornella Laneri, e sono previsti gli interventi di Alessandra Priante Executive Director Europa di UNWTO (United Nations World Tourism Organization), Lorenza Bonaccorsi Consigliera Politica del Ministro della Cultura Dario Franceschini, Ottavia Ricci Consulente per la sostenibilità nel turismo e i Borghi, Mirko Lalli CEO The Data Appeal Company. A seguire, nel secondo panel del pomeriggio moderato dalla giornalista di IoDonna Paola Centomo interverranno Sabrina Lucatelli Direttrice “Riabitare l’Italia”, Grazia Francescato ambientalista, Elena Militello, Presidente Associazione South Working, e Martina Rogato, Sherpa Women20 Italia.

L’intensa giornata si chiuderà all’albergo diffuso “Torre del Nera” con una cena sotto le stelle.

Domenica 13 giugno sarà dedicata alle escursioni e al relax nella splendida cornice di Scheggino e le bellezze artistiche, culturali e paesaggistiche della Valnerina.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!