BLUES E LAVORO SICURO SONO IL TEMA DEL CIRCUITO DEI CLUB - Tuttoggi

BLUES E LAVORO SICURO SONO IL TEMA DEL CIRCUITO DEI CLUB

Redazione

BLUES E LAVORO SICURO SONO IL TEMA DEL CIRCUITO DEI CLUB

Ven, 22/02/2008 - 12:20

Condividi su:


Marzo il blues, aprile la sicurezza nei luoghi di lavoro. Torna il Circuito dei Club ed un ritorno con una formula particolare. Ogni mese, infatti, “sarà dedicato a una forma espressiva differente”, dice Francesco Camuffo, presidente dell'associazione, l'Arci, che ha organizzato la manifestazione con il patrocinio e il sostegno del comune di Terni. Camuffo ha tenuto una conferenza stampa al Bugatti, con gli artisti che animeranno le serate del Circuito.

Marzo vedrà protagonista il blues. Il successo dello scorso anno testimonia la presenza, anche nella provincia di Terni, di centinaia di appassionati a questo genere musicale. “Se possibile, la programmazione 2008 è ancora più importante, con artisti internazionali di primissimo ordine”.Il 22 febbraio un'anteprima europea. Presso lo Skyla, alle 22, in scena un quartetto Usa di rilievo: Mark Hummel, supportato da Rusty Zinn e dai Blues Survivors. Hummel è un vero “survivor” del blues: più che un sopravvissuto è un vero guerriero da strada come ama definirsi e lungo la strada ha creato il proprio marchio di fabbrica: il sound della sua armonica è una sottile combinazione di tono, fraseggio e attacco combinato con un forte senso dello swing.

Tra gli artisti di maggiore rilevanza della rassegna, Charles Mack & his European Band, artista con più di 20 anni di esperienza, sia da free-lance, che da bandleader, Charles ha dedicato la sua carriera al jazz classico e contemporaneo, al blues, al soul. Suona accompagnato da una band europea di tutto rispetto con Luca Giordano e Fred Pg alle chitarre, Quique Beer all'armonica e Fabio Coltella alla batteria, sul palco del Bardamù il 1 marzo, alle 23. Venerdì 7 Marzo, alle 20.30, appuntamento enogastonomico al Gulliver con A cena con il Bluesman…, a base di prodotti tipici della Louisiana e concerto di Rocky Lawrence che, dopo il successo di pubblico dello scorso anno torna in Italia a grande richiesta. Il richiamo del delta del Mississipi, Rocky Lawrence l'ha sentito e ha deciso di mettere da parte la sua chitarra elettrica, imbracciare l'acustica e iniziare un'odissea tra il blues, la musica e la vita del padre del blues: Mr Robert Johnson. Sabato 8 marzo un evento, alle 22, a Palazzo Primavera Hubert Sumlin feat. Buddy Flett, Fred Duna & The Full Optional. Se Sumlin imbraccia la sua chitarra ti precipita nel mondo del Blues Feeling, del sentimento blues: dalla disperazione all'estasi, dalla grazia delicata alla rabbia cieca, dal perdere tutto e tutti al ritrovarsi; possiede quella magia che è capace di creare qualcosa di nuovo e di tradurre in musica questi sentimenti. Sempre alle 22, venerdi 14 marzo alla Rocchetta, Les Getrez & The Magic Roosters. Originario di New Orleans, dove si è artisticamente formato e dove a lungo ha suonato, Les Getrex è stato per quasi dieci anni il chitarrista di Fats Domino e per molto tempo ha fatto parte della band di uno dei grandi dello Zydeco, Rockin' Dop. Alla Società Canottieri Piediluco, Il 15 marzo, alle 20,30, ospiterà il secondo appuntamento enogastronimico con la presenza dell'incredibile Rocky Lawrence. Penultimo appuntamento della rassegna al Cafè Racer (Belvedere Inferiore – Marmore), con Little Paul Venturi, il 28 marzo, alle 22, e per terminare con Papaleg Acoustic Duo il 29 marzo ore 22.00 al Caffè Bugatti in via Fratini. L'ingresso ai concerti è gratuito


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!