Birra Flea conquista anche l'Oriente, 4 riconoscimenti al "China Beer Awards" - Tuttoggi

Birra Flea conquista anche l’Oriente, 4 riconoscimenti al “China Beer Awards”

Redazione

Birra Flea conquista anche l’Oriente, 4 riconoscimenti al “China Beer Awards”

Un argento e tre bronzi per i prodotti gualdesi alla manifestazione internazionale di Hong Kong
Mer, 28/12/2016 - 13:38

Condividi su:


Bastola, Costanza, Biancalancia e Federico II Extra: sono 4 le birre del birrificio Flea di Gualdo Tadino sul podio del “China Beer Awards”, il premio istituito a Hong Kong con l’obiettivo di far conoscere ai consumatori cinesi le birre artigianali provenienti da tutto il mondo e per far scegliere la birra che si avvicina di più ai loro gusti.

Medaglia d’argento per la rossa doppio malto Bastola. Mentre il bronzo è andato alla chiara speciale Costanza, alla blanche Biancalancia e alla chiara tipo Ipa Federico II Extra.

A selezionare le birre in gara 11 giudici indipendenti provenienti da Cina, Hong Kong e Taiwan. Il mercato della birra artigianale, in Cina, è in forte espansione ed è cresciuto in modo particolare negli ultimi cinque anni. Nel 2015, nel paese della Muraglia, secondo il rapporto della società di ricerche di mercato Euromonitor International, sono stati bevuti 25 miliardi di litri, quasi il doppio rispetto agli Stati Uniti. Tra il 2010 e il 2015 la birra artigianale ha accresciuto del 23% la sua quota di mercato.

Il mercato cinese rappresenta per noi una enorme opportunità – ha sottolineato Matteo Minelli, fondatore di Birra Flea – Per le birre artigianali, che hanno sempre occupato un mercato di nicchia, si aprono prospettive interessanti legate soprattutto al fatto che le generazioni più giovani sono curiose di assaggiare birre provenienti da altre parti del mondo facilitati da un aumento del reddito disponibile e dal numero crescente di pub, bar e ristoranti occidentali in Cina”.

Tutte le birre prodotte dal birrificio Flea sono realizzate grazie a due ingredienti fondamentali: l’acqua di Gualdo Tadino, celebre per la sua purezza e bontà, e i malti provenienti dall’azienda agricola di proprietà del birrificio. Queste due caratteristiche garantiscono la filiera corta di produzione. Le birre Flea non contengono cereali non maltati, non sono filtrate né pastorizzate, ma rifermentate in bottiglia, senza l’aggiunta di conservanti o additivi chimici, con lo scopo di preservare al massimo le loro caratteristiche organolettiche originali.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!