Ast, salta il tavolo al Mise sulle acciaierie | Riconvocato a giugno

Ast, salta il tavolo al Mise sulle acciaierie | Riconvocato a giugno

La riunione plenaria al ministero era stata convocata per domani, oggi l’annuncio del rinvio a pochi giorni dall’annullamento della fusione Thyssen-Tata

share

Salta il tavolo al Mise sull’Ast che era previsto per domani. Stamattina la notizia dell’annullamento della riunione plenaria sulle acciaierie ternane che era programmata per martedì pomeriggio. Fissata già una nuova data, per giovedì 9 giugno 2019 alle 10.30.

A renderlo noto è l’onorevole Raffaele Nevi (Forza Italia). Appena ieri, prima della notizia del rinvio dell’incontro, era intervenuto il deputato del Pd Walter Verini, incalzando il ministro Luigi Di Maio a partecipare al tavolo, al contrario di quanto avvenuto nell’ultimo tavolo in cui il vicepremier in quota M5s non si era presentato inviando un suo collaboratore.

Il rinvio dell’incontro sull’Ast arriva a pochi giorni dalla notizia dell’annullamento della fusione tra ThyssenKrupp e TataSteel, dopo il parere negativo arrivato alle due multinazionali da parte della Commissione europea. Il Ceo di Thyssen,  Guido Kerkhoff, ha informato che l’azienda, in seguito alla mancata fusione con Tata, dovrà tagliare 6mila posti di lavoro, con conseguenze che potrebbero arrivare fino allo stabilimento ternano.

share

Commenti

Stampa