Arriva il "Mangiaplastica" a Gualdo Cattaneo e in altri 10 comuni in Umbria

Arriva il “Mangiaplastica” a Gualdo Cattaneo e in altri 10 comuni in Umbria

Redazione

Arriva il “Mangiaplastica” a Gualdo Cattaneo e in altri 10 comuni in Umbria

Dom, 30/01/2022 - 13:23

Condividi su:


Gli eco-compattatori sono macchinari per la raccolta differenziata di bottiglie per bevande, contenitori per saponie e detersivi e lattine in alluminio

Il Comune di Gualdo Cattaneo è risultato ammesso e finanziabile ed otterrà un contributo di 27.450 Euro dal Ministero per la Transizione Ecologica guidato dal Ministro Cingolani, finalizzato all’acquisto di un eco-compattatore nell’ambito del “Programma Sperimentale Mangiaplastica”.

La graduatoria, che individua i beneficiari del contributo fino ad esaurimento delle risorse disponibili per l’anno 2021, pari ad euro 16 milioni, è stata approvata con decreto n. 9 del 27 gennaio 2022.

I comuni finanziati

In Umbria, in questa tornata di finanziamento sono presenti 11 comuni dell’Umbria: sei nella provincia di Perugia e cinque in quella di Terni.

CittàProvinciaImporto
AcquaspartaTR29.900,00 €
Avigliano UmbroTR29.900,00 €
Massa MartanaPG28.792,00 €
Gualdo CattaneoPG27.450,00 €
Bastia UmbraPG26.300,00 €
NarniTR25.620,00 €
MontefrancoTR20.679,00 €
SpoletoPG15.000,00 €
BevagnaPG14.945,00 €
ArroneTR10.000,00 €
CorcianoPG9.808,80 €

La soddisfazione del Sindaco Valentini

“È un’ottima notizia per il nostro Comune. – dichiara il Primo cittadino di Gualdo Cattaneo – Un obiettivo raggiunto che conferma la volontà della nostra Amministrazione di intercettare i fondi che si rendono disponibili, a qualsiasi livello, per contribuire a migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini.”

“Grazie a questo importante contributo riusciremo infatti a mettere a disposizione della nostra comunità il primo di una serie di eco-compattatori, che favorirà la raccolta differenziata e contribuirà al rispetto riducendo lo scarto di plastica”.

Gli eco-compattatori sono macchinari per la raccolta differenziata di bottiglie per bevande in PET, ma anche contenitori in alluminio, come le classiche lattine e flaconi in HDPE che sono comunemente utilizzati come contenitori di cosmetici, saponi e detersivi. La macchina è in grado di ridurre il volume di questi “vuoti” e favorendone il riciclo, in un’ottica di economia circolare.

“Un piccolo e decisivo passo verso il PlasticFree” Conclude il Sindaco valentini.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!