A Gubbio torna la disciplina, Regione mette a disposizione altri 1200 tamponi gratuiti - Tuttoggi

A Gubbio torna la disciplina, Regione mette a disposizione altri 1200 tamponi gratuiti

Davide Baccarini

A Gubbio torna la disciplina, Regione mette a disposizione altri 1200 tamponi gratuiti

Complici anche le severe ordinanze tutto tranquillo nel weekend appena trascorso, anche a Gualdo Tadino | Stirati sui tamponi "Tutti possono fare richiesta"
Lun, 25/05/2020 - 09:35

Condividi su:


A Gubbio torna la disciplina, Regione mette a disposizione altri 1200 tamponi gratuiti

E’ stato un weekend tranquillo, quello appena trascorso, nel Comune di Gubbio. Dopo le feroci polemiche seguite agli assembramenti del 15 maggio, con il triste deja vu di Perugia, nella città dei Ceri, complici anche le severe ordinanze di Stirati sugli alcolici, è infatti tornata la disciplina.

Stessa cosa anche a Gualdo Tadino, dove la giornata dell’Ascensione, in cui è tradizione andare in montagna, è stata vissuta in maniera molto più soft ma secondo le regole, quelle imposte dal sindaco Presciutti per accedere alla Valsorda.

Se da una parte torna la tranquillità, dall’altra le autorità sanitarie regionali, di concerto con la Usl Umbria 1 e il Comune di Gubbio, hanno stabilito di effettuare nel territorio altri 1200 tamponi, fino ai primi di giugno, per ottenere un quadro epidemiologico ancora più accurato e completo dopo i fatti del 15 maggio.

Tutti indistintamente possono fare richiesta – informa il sindaco Stirati -, telefonando per la prenotazione al seguente recapito: Centro Operativo Comunale n. 075-9237800. I tamponi verranno effettuati gratuitamente presso la sede eugubina della Protezione Civile in località Cipolleto nel massimo rispetto della privacy”.


Condividi su: