Terni, ferito grave ruba cellulare a dottoressa che lo cura al Pronto Soccorso

Terni, ferito grave ruba cellulare a dottoressa che lo cura al Pronto Soccorso

‘Furto’ dopo grave incdente con la macchina, i Carabinieri lo denunciano

Nonostante le gravi condizioni per le ferite riportate in seguito a un incidente stradale, un uomo di 29 anni ha trovato comunque la forza di rubare il cellulare a una delle sue soccorritrici.

Il sinistro si è verificato tra la notte di domenica e lunedì in zona Rocca San Zenone, dove D.D., queste le generalità dell’uomo, ha perso il controllo della vettura sulla quale viaggiava come passeggero anche una ragazza di 25 anni. Il mezzo è finito contro un albero e, nell’ambito della carambola, e poi finito contro un’altra auto in sosta per poi ribaltarsi.

Le condizioni del conducente sono sembrate subito serie e sul posto si sono portati Carabinieri e 118 che ha provveduto al trasferimento del paziente al Pronto Soccorso del Santa Maria dove è stato sottoposto agli accertamenti del caso, vista la gravità delle sue condizioni.

A prestargli soccorso una dottoressa del Pronto Soccorso che, proprio mentre stava curando il ferito, è stata derubata del proprio cellulare. Alla fine degli accertamenti clinici, il 29enne si è ritrovato di nuovo davanti i Carabinieri che lo avevano soccorso e, all’interno della tasca dei jeans, è stato rinvenuto il cellulare rubato. Per lui è scattata le denuncia per furto, mentre il dispositivo è stato riconsegnato alla legittima proprietaria.