Scuola Francesco Toscano, progetto da 1,8 milioni per la ristrutturazione

Scuola Francesco Toscano, progetto da 1,8 milioni per la ristrutturazione

Incontro tra amministrazione comunale e rappresentanti dei genitori, chiesto un futuro per la scuola chiusa dopo le scosse di ottobre

Nei giorni scorsi i rappresentanti dei genitori della Scuola Elementare Francesco Toscano hanno incontrato il Sindaco Cardarelli nel Palazzo Comunale per capire il futuro della Scuola, che è uno degli istituti storici e centrali della città, una scuola eccellente con ottime insegnanti e con ben 220 alunni iscritti .

Dopo le scosse di terremoto di fine ottobre l’edificio ha riportato delle lesioni, in base alle quali i tecnici ne hanno decretato un’inagibilità di tipo B e, valutata la vulnerabilità dell’edificio, il Sindaco ne ha deciso la chiusura.

Gli alunni sono oggi ospitati in due diversi plessi scolastici dello stesso Circolo: le prime tre classi vengono ospitate nella scuola elementare di Villa Redenta e le quarte e le quinte nella scuola elementare Le Corone. La soluzione si è rivelata sicuramente ottimale per la gestione dell’emergenza: le classi sono ospitate in aule di scuole nuove e sicure. Ora però gestita l’emergenza i genitori hanno chiesto al sindaco un futuro per la scuola.

Secondo quanto riferito dai rappresentanti dei genitori, il Sindaco durante l’incontro ha dichiarato il suo personale impegno e la sua ferma volontà di ristrutturare o eventualmente ricostruire l’edificio di via Cerquiglia, come tutte le altre scuole rese inagibili dal terremoto. Esiste già un progetto di ristrutturazione della scuola che prevede un investimento di circa 1,8 ml di euro.

Il Sindaco sta aspettando di ricevere dal Commissario Straordinario per la ricostruzione Vasco Errani un piano operativo che chiarisca l’importo dei finanziamenti che verranno concessi per l’edilizia scolastica e le relative tempistiche di erogazione.

Nelle prossime settimane Il Prof. Cardarelli e la Dirigente scolastica Prof.ssa Silvia Mattei si incontreranno di nuovo per confrontarsi su tutte le possibili soluzioni e per provare a riunire tutte le classi della Toscano.

I genitori ringraziano il Sindaco Cardarelli per la disponibilità, la chiarezza e la collaborazione dimostrata nel corso dell’incontro.