Narni, differenziata sfiora il 75%

Narni, differenziata sfiora il 75%

Importanti risultati per la raccolta differenziata nel territorio comunale, l’assessore Morelli: “Con correttivi e comunicazione possiamo ancora migliorare”

A Narni sfiora il 75 per cento la percentuale di raccolta differenziata nel territorio comunale. Lo rende noto l’assessore all’ambiente, Alfonso Morelli, pubblicando i dati relativi ai primi sette mesi di quest’anno che evidenziano un valore di 74,9 per cento, superiore di circa 9 punti al totale del 2016 (65,4 per cento).

Secondo i risultati pubblicati dal Comune su https://narnirifiutizero.wordpress.com il trend della differenziata è stato sempre in crescita negli ultimi cinque anni. Nel 2012 la percentuale era ferma al 39,5, nel 2013 era salita al 41,8, confermandosi anche nel 2014. Nel 2015 era salita al 50,1 per cento, attestandosi, nel 2016, al 65,4.

“Il sistema funziona – dichiara l’assessore all’ambiente, Alfonso Morelli – con ulteriori correttivi del servizio, che abbiamo già programmato, ed iniziative di promozione e comunicazione possiamo ulteriormente migliorare non escludendo di arrivare anche all’80 per cento”. Molto positivi, secondo Morelli anche gli indici di recupero. “Sono molto alti – spiega – a significare che la raccolta si fa e si fa bene. Questi risultati ci possono già far dire di prevedere anche per il prossimo anno una ulteriore riduzione dei costi della gestione e una crescere dei servizi”.