Vaccino anti Covid, entro la settimana tutte le prime dosi al personale dell'Ospedale - Tuttoggi

Vaccino anti Covid, entro la settimana tutte le prime dosi al personale dell’Ospedale

Massimo Sbardella

Vaccino anti Covid, entro la settimana tutte le prime dosi al personale dell’Ospedale

Lun, 18/01/2021 - 13:35

Condividi su:


Vaccino anti Covid, entro la settimana tutte le prime dosi al personale dell’Ospedale

Da questa mattina i richiami, come da protocollo Pfizer | L'Azienda. tutto il personale interessato sta bene

Richiamo del vaccino anti Covid della Pfizer per il personale sanitario dell’Ospedale di Perugia che aveva ricevuto la prima dose il 27 dicembre.

A 21 giorni esatti dal Vaccine-day, infatti, tutti i primi vaccinati contro il Coronavirus devono sottoporsi al richiamo previsto dai protocolli del vaccino Pfizer, necessario a raggiungere l’efficacia dichiarata dai produttori.

All’Ospedale Santa Maria della Misericordia la prima a ricevere la seconda dose, è stata la professoressa Daniela Francisci, direttore della struttura complessa di Malattie invettive. E poi a seguire gli altri professionisti sanitari, compreso il primo team vaccinale diretto dalla dottoressa Tiziana Fiordi, medico del lavoro.

Tutti i sanitari vaccinati, fanno sapere dell’Azienda, sono in ottime condizioni di salute e non si sono verificate reazioni avverse derivanti dalla somministrazione.

Pianificazione ok, richiami senza problemi

L’avvio della fase dei richiami proseguirà nei prossimi giorni senza difficoltà ha sottolineato la dottoressa Simona Bianchi, direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Perugia: “Grazie alla pianificazione regionale abbiamo conservato tra il 30 e il 40 per cento delle ultime dosi disponibili in modo da avere tutti i vaccini necessari al momento del bisogno e non allungare il periodo tra la prima somministrazione e il richiamo. Oggi, dopo aver somministrato le seconde dosi, abbiamo proseguito le vaccinazioni al personale sanitario e agli specializzandi contando in settimana di terminare i nostri dipendenti“.

Punto vaccinale ospedale, 4 mila vaccinati

“Il bilancio è più che positivo – continua – circa 4.000 vaccinati nel nostro punto vaccinale, a testimonianza del grande lavoro organizzativo svolto in sinergia con l’Assessorato alla Salute, con la Direzione regionale e con la Usl Umbria 1 con la quale collaboriamo per le vaccinazioni del loro personale afferente ai Distretti del Perugino, dell’Assisano e del Lago Trasimeno. Un sentito ringraziamento ai 6 team vaccinali che stanno lavorando ininterrottamente dallo scorso 31 dicembre in maniera ottimale e in perfetta sinergia”.  

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!