Da Usa e Germania a Spoleto per Don Matteo, in 500 a cena con Terence Hill - Tuttoggi

Da Usa e Germania a Spoleto per Don Matteo, in 500 a cena con Terence Hill

Redazione

Da Usa e Germania a Spoleto per Don Matteo, in 500 a cena con Terence Hill

A Terence Hill il Teodelapio d'argento dalla Fondazione Carispo | Gli aneddoti sulla bici e sui film con Bud Spencer | Le foto della serata
Sab, 02/12/2017 - 12:55

Condividi su:


Da Usa e Germania a Spoleto per Don Matteo, in 500 a cena con Terence Hill

Sono stati circa 500 i fan della popolare fiction Don Matteo che ieri sera si sono ritrovati a Spoleto per cenare insieme ai loro beniamini. Una serata che ha cercato di bissare il successo della prima edizione, quando a febbraio 2016 furono in 700 alla cena con Terence Hill ed il cast dello sceneggiato di Rai Uno giunto alla undicesima edizione.

A ritrovarsi al ristorante Zengoni sono stati una parte degli attori di Don Matteo 11, che si girerà a Spoleto ancora fino alla settimana prossima, prima della messa in onda prevista per l’inizio del 2018. C’erano Terence Hill con la co-protagonista Maria Chiara Giannetta (il nuovo capitano dei carabinieri), ma anche gli immancabili Francesco Scali (Pippo) e Pietro Pulcini (il brigadiere Ghisoni). E ancora Domenico Pinelli, Astra Lanz ed il super coccolato Federico Ielapi, il bambino già star tv che approda su Don Matteo 11 interpretando il piccolo Cosimo.

A fare gli onori di casa c’erano il presidente del Consorzio operatori turistici ConSpoleto, Tommaso Barbanera, nonché del mandamento di Spoleto di Confcommercio, e l’assessore comunale alla cultura e al turismo, Camilla Laureti. Mentre a presentare la serata è stato il poliedrico Tommaso Biondi. Immancabili i rappresentanti della produzione ma anche gli spoletini che da anni ormai fanno da trait d’union tra la troupe e la città: Stefano Galli e Anna Cedroni. Grande il ruolo delle pagine fan sui social network che celebrano Don Matteo, Terence Hill e gli altri attori: sono riusciti a coinvolgere infatti centinaia di persone provenienti da tutta Italia ma anche dall’estero. C’è chi arrivato appositamente perfino da Germania e Usa. Come Cristina Dente, che vive in America e che è arrivata appositamente in Umbria per salutare il suo idolo, a cui ha dedicato la pagina Facebook internazionale “Terence Hill AKA Renegade”. E l’attore l’ha voluta salutare dal piccolo palco del ristorante, ringraziandola anche per il dono ricevuto, un giubbotto che indossava per l’occasione.

Nel corso della cena – che dopo il cestino di millefoglie con bufala e porcini gialli ha visto due primi, risotto radicchio e salsiccia e umbricelli all’amatriciana, e quindi il lombo di cinta senese agli agrumi accompagnato da patate al rosmarino prima dell’immancabile dolce – tra i tanti selfie e i doni agli attori da parte dei tanti fan, c’è stato il momento anche della consegna di un premio a Terence Hill. A Mario Girotti è stato infatti consegnato il Teodelapio d’argento da parte della Fondazione Carispo, nelle persone del presidente Sergio Zinni e del segretario Alessandra Villalta.

Nel suo discorso l’attore ha voluto ringraziare i tanti presenti “veramente di cuore perché siete venuti qua per questa cena”. E poi ha voluto parlare di “un personaggio di Don Matteo a cui tengo tanto, la mia bicicletta, che è un trovatello”. Raccontando aneddoti sul mezzo di trasporto originario del prete detective, che avrebbe dovuto essere una moto e non una bici. E poi con un accenno anche ai tempi dei film con Bud Spencer, scomparso l’anno scorso.

Foto Alessandro Musci

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!