UN COMMERCIANTE DENUNCIATO E TRE PATENTI RITIRATE NEL FINE SETTIMANA A PERUGIA

UN COMMERCIANTE DENUNCIATO E TRE PATENTI RITIRATE NEL FINE SETTIMANA A PERUGIA


share

Tre persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza, mentre un commerciante del centro storico è stato sorpreso a vendere bevande alcoliche a dei minori di sedici anni, nel corso del fine settimana.

I controlli antialcol e antidroga della polizia municipale di Perugia hanno colpito tra sabato e domenica tre automobilisti, cui è stata ritirata la patente, in quanto superavano  il  tasso alcolemico consentito dalla legge, in due casi del doppio e in un caso addirittura del triplo.

Sabato pomeriggio, invece, il personale del reparto Viabilità e dell’ufficio di Sicurezza urbana della polizia municipale ha effettuato un servizio mirato in centro storico, denunciando un esercente per vendita di alcolici a minori di sedici anni. Il commerciante è stato colto in flagranza mentre consegnava una bottiglia di birra ad un ragazzino di 15 anni che era insieme ad altri  due minori (rispettivamente di 12 e 13 anni). Dopo aver provveduto ad identificare sia il titolare della licenza che il preposto alla somministrazione, i vigili hanno identificato i minori e  contattato le loro famiglie. Lo stesso sabato pomeriggio, la polizia municipale è intervenuta  per sventare un furto un un'altra attività del centro. Dopo aver riconsegnato quanto sottratto al direttore dell’attività, i vigili hanno identificato e denunciato l’autore del reato.

share

Commenti

Stampa