Tragedia Montecastrilli, restano in prognosi riservata i due sopravvissuti all’incidente

Tragedia Montecastrilli, restano in prognosi riservata i due sopravvissuti all’incidente

Comunità ternana ancora sconvolta per la morte del 19enne Catalin Iuoras e del 31enne David Leonardi, i genitori del primo hanno dato consenso all’espianto delle cornee

share

E’ ancora sconvolta la comunità ternana per il tragico scontro auto-camion che, ieri mattina (sabato 27 luglio) a Montecastrilli, poco prima dell’alba, ha causato la morte del 19enne Catalin Iuoras e del 31enne David Leonardi. Da quanto è emerso i giovani (4 in tutto) erano di ritorno da una festa e il conducente della Golf, lo stesso David, avrebbe perso il controllo della vettura andando poi a schiantarsi contro il camion nei pressi di una curva.

Il pm Matthias Viggiano, per saperne di più, ha già disposto l’autopsia sul corpo delle vittime e il sequestro di entrambi i mezzi. Restano ricoverati in prognosi riservata, invece, gli altri passeggeri dell’auto, di 20 e 25 anni, sopravvissuti all’incidente: uno dei due è già stato sottoposto a procedura neurochirurgica, mentre l’altro dovrà essere operato dall’equipe di ortopedia.

L’azienda ospedaliera di Terni ha fatto sapere che i genitori del 19enne, deceduto in sala operatoria, hanno dato il consenso all’espianto delle cornee. Si è in attesa del nullaosta della magistratura per procedere all’operazione.

share

Commenti

Stampa