Tragedia in montagna, precipita durante escursione | Morta mamma 40enne - Tuttoggi

Tragedia in montagna, precipita durante escursione | Morta mamma 40enne

Davide Baccarini

Tragedia in montagna, precipita durante escursione | Morta mamma 40enne

La donna era in vacanza sulle montagne dell'Alto Adige con marito e figli, il corpo è stato ritrovato in fondo ad un canalone
Mer, 24/06/2020 - 13:11

Condividi su:


Tragedia in montagna, precipita durante escursione | Morta mamma 40enne

Una vacanza finita in tragedia, ieri pomeriggio (martedì 23 giugno), sulle montagne dell’Alto Adige. La 40enne Elisa Montanucci, originaria di Umbertide ma residente nel trevigiano, ha perso la vita durante un’escursione al lago di Grießbach, in Valle Aurina.

Marito e figli stanchi, Elisa continua da sola

La donna si trovava in località San Pietro insieme al marito e ai due figli di 8 e 10 anni. Quest’ultimi, ad un certo punto, si sono fermati perché troppo stanchi ma Elisa ha deciso di continuare da sola la passeggiata.

La scomparsa e il tragico ritrovamento

Quando il resto della famiglia è arrivato al lago, però, la donna non c’era. Inutili anche i tentativi di chiamarla al telefono, che squillava a vuoto. Il marito, a quel punto, verso le 18 ha chiamato il Soccorso Alpino che, intorno alle 20.30 ha ritrovato il corpo senza vita della donna in fondo ad un canalone.

Il cordoglio dell’Amministrazione umbertidese

L’amministrazione comunale di Umbertide ha voluto esprimere tutta la sua vicinanza alla famiglia Montanucci di Umbertide per la gravissima perdita dell’amatissima Elisa: “Una mamma sottratta dal destino all’amore dei suoi figli, del marito, dei genitori e dei fratelli. Una tranquilla giornata di vacanza si è trasformata in una tragedia che segna la nostra comunità. Il pensiero corre prima di tutto ai suoi figli di 8 e 10 anni, che dovranno percorrere il resto del cammino di questa vita senza il sostegno e l’amore della mamma. Ai genitori Paolo e Francesca, ai fratelli Piero e Maria le più sentite condoglianze. Siamo certi di esprimere a nome di tutta la comunità i più sinceri sentimenti di vicinanza nel momento più duro e doloroso della loro vita”.


Condividi su: